Ultimo aggiornamento  02 febbraio 2023 09:45

Nissan, il ritardo di Ariya.

Redazione ·

Slitta ancora il lancio del suv elettrico Ariya di Nissan. La commercializzazione del veicolo a batteria sarebbe dovuta partire a marzo, ma è stata rinviata una prima volta e ora l'auto potrebbe arrivare in listino in Italia da metà aprile.

Il rinvio - fanno sapere da Nissan, secondo quanto riporta la Reuters - è dovuto alla carenza di chip, un problema globale che sta colpendo in maniera molto forte l’intero settore dell’automotive. Nissan ha citato anche “altre interruzioni” sulla catena di approvvigionamento come concausa del ritardi. Per ora sono stati venduti solo alcuni esemplari di una edizione limitata esclusivamente per il Giappone.

Prevista inizialmente per un debutto a metà 2021, l'Ariya è il secondo modello 100% elettrico del costruttore giapponese dopo la Leaf, commercializzata a partire dal 2010. Le consegne della nuova vettura in Europa dovrebbero iniziare quest'estate e negli Stati Uniti in autunno.

Piattaforma scalabile CMF-EV

L'Ariya nasce sulla piattaforma scalabile CMF-EV dell'Alleanza Renault-Nissan che garantisce maggiore  flessibilità rispetto a quella della Leaf, offrendo agli acquirenti una scelta di propulsori elettrici a due o quattro ruote motrici e accumulatori da 63 o 87 kilowattora.

Le batterie sono montate sotto il pavimento dell'auto e, vista la mancanza del tunnel centrale, questo è completamente piatto, il che rende l'Ariya considerevolmente più spaziosa all'interno rispetto alle sue concorrenti con motore a combustione. 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L'app Nissan Charge, che fornisce accesso a oltre 250mila punti di ricarica pubblici in tutta Europa, ora include anche la rete ultraveloce Ionity. I prezzi dei pacchetti

· di Redazione

La compatta elettrica giapponese va incontro a un restyling di metà carriera. Riceve tinte di carrozzeria inedite e cerchi in lega dal design specifico