Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 13:15

Hyundai Kona Electric, in prova per 2 giorni.

Valerio Antonini ·

I costruttori si stanno impegnando sempre di più a promuovere iniziative speciali con l'intento di avvicinare i clienti alla mobilità elettrica. Proprio per questo, dopo la prima edizione 2021, riparte la Hyundai Electric Driving Experience, programma ideato dalla divisione italiana del marchio coreano che permette di provare gratuitamente per due giorni la Kona Electric, il suv a emissioni zero più venduto del brand. 

Standard e long-range  

La vettura è disponibile con due diversi powertrain elettrici: la versione standard monta un motore da 100 kilowatt (pari a circa 136 cavalli) e una batteria da 39.2 kiloWattora per più di 300 chilometri di autonomia nel ciclo combinato Wltp. Quella long-range dispone di un accumulatore da 64 kilowattora e un propulsore da 150 kilowatt (204 cavalli) per oltre 480 chilometri di percorrenza senza emisisoni.

L’auto si ricarica all’80% in poco più di 45 minuti con una presa rapida da 100 kilowatt, inoltre può essere dotata di un caricatore di bordo trifase da 10.5 kilowatt che consente di ridurre notevolmente i tempi di rifornimento di energia.   

Prenotazione online  

Per aderire al test drive (iniziativa aperta fino al 30 giugno) è possibile prenotarsi in tutti gli showroom del costruttore, oppure direttamente sul sito web di Hyundai Italia nella sezione dedicata. Il concessionario poi contatterà l’utente per definire i dettagli di ritiro e riconsegna della Kona. Il suv è in vendita con garanzia sulla batteria di 5 anni a chilometri illimitati oppure 8 anni per 160mila chilometri.   

L’elettrificazione è al centro del piano industriale della Casa sudcoreana che prevede di raggiungere la piena neutralità da CO2 entro il 2045. Le auto a batteria hanno rappresentato nei primi due mesi del 2022 il 20% dei volumi del brand in Europa, praticamente il doppio rispetto allo scorso anno. 

Tag

Hyundai  · Hyundai Kona Electric  · Test drive  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Tra i cordoli di Monza per prendere parte alla Driving Experience del costruttore coreano. Protoginisti il suv sportivo e le compatte i 20 N e i 30 N

· di Luca Gaietta

L'azienda sudcoreana produrrà modelli a batteria nello stabilimento di Montgomery (Alabama) dove verranno investiti per l'occasione 300 milioni di dollari

· di Angelo Berchicci

Abbiamo provato la versione a batteria del crossover, con accumulatore da 64 chilowattora. Autonomia fino a 484 chilometri e prezzi da 45mila euro (a cui sottrarre l'ecobonus)