Ultimo aggiornamento  03 ottobre 2022 03:06

Luce Verde

Hertz acquista 65mila Polestar.

Redazione ·

La società di noleggio auto Hertz Global Holdings acquisterà - entro i prossimi cinque anni - fino a 65mila veicoli elettrici dal produttore svedese Polestar (che fa parte del gruppo cinese Geely). Principalmente si tratterà della berlina Polestar 2, con una autonomia di circa 540 chilometri (nel ciclo Wltp) e una potenza pari a 408 cavalli.

Le auto saranno messe a disposizione - ha fatto sapere l’azienda - entro la primavera per il pubblico europeo. Prima della fine del 2022 l’offerta toccherà anche altri grandi mercati, come il nord America e l’Australia.

Tutto sull’elettrico

Secondo il ceo del marchio Thomas Ingenlath, la partnership con Hertz "porterà l'incredibile esperienza di guidare un'auto elettrica a un pubblico più ampio, soddisfacendo un'ampia varietà di requisiti di mobilità a breve e lungo termine dei nostri clienti in comune”.

Polestar, fondata dalla cinese Geely e dalla sua controllata Volvo, è destinata a fondersi entro l’anno con la società di acquisizione speciale Gores Guggenheim Inc per quotarsi in Borsa.

Lo scorso mese di ottobre Hertz  ha annunciato di aver posto un ordine per l'acquisto di 100mila auto elettriche di Tesla, principalmente la Model 3 del costruttore Usa, mentre a marzo del 2022 alla sua flotta sono stati aggiunti anche i primi esemplari del suv Model Y.

Tag

Geely Auto Group  · Hertz  · Polestar 2  · Volvo Cars  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La società di autonoleggio prenota 175mila veicoli elettrici dal costruttore di Detroit per i clienti nord americani. Consegne scaglionate nei prossimi 5 anni

· di Paolo Borgognone

La società di autonoleggio offrirà così dal 2022 la più grande flotta a batteria del Nord America. Testimonial dell’iniziativa il quarterback Nfl Tom Brady