Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 16:56

Kia EV9, concept al contrario.

Edoardo Nastri ·

FRANCOFORTE – “La EV9 mostra quello che sappiamo fare in termini di tecnologia e traccia la strada alla transizione elettrica che ci porterà a presentare 14 nuovi modelli a zero emissioni entro il 2027 e a raggiungere entro il 2030 la quota di 1,2 milioni di veicoli elettrici venduti nel mondo”.

Sjoerd Knipping, responsabile prodotto e marketing di Kia Europe, ci racconta la EV9, concept car che prefigura un Suv elettrico di grandi dimensioni che arriverà sul mercato nel 2023. “Per la realizzazione di questo modello siamo andati al contrario rispetto al processo canonico: abbiamo prima sviluppato il modello di serie e poi deciso di realizzare una versione concept che lo annunciasse”.

Nata elettrica 

Una decisione insolita visti anche i costi di sviluppo di un prototipo. Il motivo? “Preparare gli utenti all’arrivo di questo modello, sentire le loro opinioni e lavorare agli affinamenti prima del debutto finale”, continua il manager olandese. La EV9 è un suv di segmento D (4,93 metri di lunghezza, 2 metri di larghezza e 1,79 di altezza) nato elettrico. Il passo record di 3,1 metri è stato ottenuto grazie all’utilizzo della piattaforma E-Gmp (la stessa della EV6) riservata ai modelli a batteria di Kia e Hyundai, mentre il powertrain prevede l’installazione di due motori elettrici sui rispettivi assi e il posizionamento delle ruote ai quattro angoli più estremi.

L’interasse così lungo ha permesso ai progettisti di installare un pacco batterie di grandi dimensioni distribuito lungo tutto il pianale e i cui valori, ancora non ufficiali, potrebbero superare i 100 chilowattora, necessari per concedere a questo suv full-size un’autonomia tra i 450 e i 500 chilometri. La EV9 ha le dimensioni perfette per il mercato americano ma, secondo Sjoerd Knipping, sarebbe adatta anche all’Europa. “Questo modello è più di un semplice suv di segmento D. L’abbiamo creato pensando a un veicolo lifestyle. Questo significa che la EV9 è sia perfetta per i lunghi viaggi in totale comfort, ma anche per le gite fuoriporta o per famiglie numerose che riservano un occhio allo stile”.

Interni a tutto spazio 

A proposito di famiglie, il prototipo della EV9 è a sette posti e l’ambiente ricorda le grandi monovolume, una sensazione favorita dal grande spazio a bordo e dal pavimento completamente piatto. Il design moderno dei rivestimenti, che derivano quasi tutti da plastica riciclata, contribuisce a uno stile degli interni pulito e privo di troppi elementi che affollano la plancia, dominata da un unico grande display da ben 27 pollici.

Difficile che lo vedremo sulla versione di serie (si opterà probabilmente per il doppio schermo visto sulla EV6 da 12 pollici), così come sono altamente improbabili l’assenza del montante centrale e l’apertura delle portiere a libro che offre un grande senso di spaziosità. Per il resto, la concept EV9 dovrebbe essere molto vicina alla vettura di serie: “Parliamo di una compatibilità che supera l’80%. La versione di produzione raggiungerà i 5 metri di lunghezza. Sarà la nostra ammiraglia”, conclude Sjoerd Knipping. 

Tag

Auto elettriche  · concept car  · Kia  · Kia EV9  · Suv elettrico  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il costruttore sudcoreano lancia la nuova offensiva per diventare leader nella mobilità sostenibile. Entro il 2030 le auto green copriranno il 52% delle vendite

· di Edoardo Nastri

Abbiamo guidato in Spagna l'elettrica coreana in versione a trazione posteriore con pacco batterie da 77,4 chilowattora e 510 chilometri di autonomia. Prezzi da 49.500 euro