Ultimo aggiornamento  30 gennaio 2023 10:09

Aston Martin, una "piccola" ibrida.

Luca Gaietta ·

Aston Martin starebbe pensando, secondo la rivista inglese Autocar, di realizzare una vettura per così dire "entry level", equipaggiata con una propulsione ibrida plug-in e destinata in primis a sfidare nel mercato la Ferrari 296 GTB.

Si tratterebbe del terzo nuovo modello del costruttore, dopo l’arrivo quest'anno dell'ipercar Valkyrie e il debutto nel 2024 della Valhalla. Spinto da un V8 biturbo da 4,0 litri d’origine Mercedes-AMG, principale azionista di Aston Martin, abbinato a un'unità di trasmissione elettrica alimentata da batterie ricaricabili alla spina.

Un sistema da circa 800 cavalli

Un sistema, quest'ultimo, capace di erogare circa 800 cavalli per garantire alla "piccola" di Gaydon prestazioni da vera supercar, contando per farlo anche sul peso ridotto dalla vettura, intorno ai 1.500 chili, grazie alla scocca in fibra di carbonio, vestita da una carrozzeria dove dovrebbero essere impiegate soluzioni aerodinamiche simili a quelle della Valhalla. Comprese delle appendici attive in grado di generare un carico di 600 chili a una velocità di 250 chilometri orari.

Infotainment d'ultima generazione

A completare l’inglese dovrebbe essere, sempre secondo il magazine, un abitacolo focalizzato su comfort ed ergonomia, fornito tra le dotazioni di un evoluto sistema d’infotainment touchscreen che sarà un elemento distintivo su tutte le prossime auto sportive della Casa.

Tag

Aston Martin  · Supercar ibride  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il presidente del marchio punta a vendere 10mila auto all'anno nel 2025 avvicinandosi ai numeri di Maranello, ma gli analisti non sono convinti riguardo alla solidità dell'azienda

· di Valerio Antonini

Il ceo Tobias Moers ha presentato la nuova versione della vettura, mossa da un 12 cilindri. "E' la più veloce di sempre". Anche per lei nel futuro ci sarà l'elettrico

· di Paolo Odinzov

Secondo ilo ceo Tobias Moers questo tipo di motore ha ancora un potenziale nella gamma del marchio, come dimostra la nuova V12 Vantage