Ultimo aggiornamento  26 novembre 2022 19:57

Toyota, robotaxi sperimentali in Texas.

Redazione ·

Alla corsa allo sviluppo di sistemi di guida 100% automatica contribuisce anche il marchio Toyota.  I giapponesi, insieme con lo sviluppatore americano di sistemi senza conducente Aurora Innovation hanno iniziato a condurre test su una flotta autonoma - destinata in futuro a essere a disposizione del pubblico, ma che per ora circola senza passeggeri - in Texas, con due operatori di sicurezza a bordo.

I minivan Sienna di Toyota, equipaggiati con il sistema di guida autonoma di Aurora, saranno testati su autostrade e strade suburbane aperte al traffico nella zona di Dallas-Fort-Worth. Nei tragitti sono inclusi anche viaggi con destinazione l’aeroporto internazionale della città texana, il terzo al mondo per volumi di traffico. "Il percorso scelto, che include la highway verso l'aerostrazione, mostra la capacità di Aurora di operare in modo sicuro anche a velocità autostradali. Si tratta di progresso tecnico chiave che permette di dare priorità alle corse aperte al pubblico più redditizie", ha detto la società statunitense in una dichiarazione.

Sotto pressione

Le startup di veicoli driverless sono sotto pressione: dopo investimenti miliardari (in dollari) serve iniziare a generare entrate significative con iniziative aperte al pubblico, nonostante permangano comunque notevoli ostacoli tecnologici.

Aurora, guidata da Chris Urmson, ex capo del progetto di auto a guida autonoma di Google (che da allora è diventato Waymo), ha anche detto che prevede di continuare ad aggiungere veicoli alla flotta in preparazione del lancio commerciale su reti di ride-hailing come quella di Uber.

Waymo, la società maggiormente avanzata nello sviluppo dei robotaxi, fa pagare i passeggeri dei suoi minivan senza conducente per le corse in aree suburbane limitate a Phoenix, ma non mette a disposizione  passaggi per l'aeroporto. Lunedì scorso la società californiana ha annunciato che sta per aprire un servizio di robotaxi per tutti anche a San Francisco, senza però fornire una data precisa.

Tag

Aurora Innovation  · Dallas  · Gruppo Toyota  · Robotaxi  · Sienna  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La società di Google attende il via libera “nei prossimi mesi” per aprire anche a San Francisco il servizio commerciale ai clienti senza assistente di sicurezza al volante