Ultimo aggiornamento  27 novembre 2022 02:31

Auto in cucina: cambio Puma.

Redazione ·

*Articolo ripreso dal numero 33 di Ottobre 2019 de l'Automobile.

"Onorata di essere stata premiata come migliore chef donna dell’anno per la Guida Michelin Italia 2019. Appassionata sognatrice, la mia cucina si contraddistingue per la freschezza e la leggerezza delle materie prime, creatività e tecnica. Equilibrio e dinamicità sono gli ingredienti fondamentali dei miei piatti, nei quali si possono ritrovare tutte le sfumature delle isole e del mare di Sicilia. La mia ricetta ha lo stesso design innovativo della Ford Puma. La grinta e l’audacia dell’auto vengono evocati da un piatto giovane e fresco. Un gusto irriverente che diverte e gioca con picchi di dolcezza e acidità", la chef Martina Caruso, 1 stella Michelin.

Gamberi rossi di Salina e Bloody Mary, frutta e limone salato

Ricetta:

Tempo 

50 minuti

Difficoltà 

difficile

Dosi

4 persone

Vino da abbinare

Pietramarina Etna Bianco Benanti (carricante)

Ingredienti

Scalogno marinato

300 gr scalogno; 200 gr salsa di soia; 100 gr aceto di lampone; limoni, sale, zucchero, polvere di albicocche disidratate.

12 gamberoni di Sicilia

Conserva acetica: 200 gr pesche noci; 500 gr aceto di vino bianco; 500 gr aceto di vino rosso; 250 gr vino bianco; 500 gr zucchero; 100 gr sale; qb foglie di alloro, pepe nero in grani, anice stellato e cannella.

Bloody Mary

600 gr datterino; 50 gr sedano; 40 gr vodka; 60 gr succo di limone; 35 gocce tabasco; 4 gr sale; 50 gr olio extra vergine di oliva; 2 gr basilico.

Da fare precedentemente: tagliare a metà i limoni e metterli sotto sale e zucchero. Mescolare la marinatura e mettere tutto sottovuoto. Cambiare la marinatura ogni giorno per 15 gg. Pulire i gamberi e stenderli su una placca da forno. Frullare gli ingredienti del Bloody Mary e filtrare. Marinare il gambero con il Bloody Mary per 2 minuti. Mettere in un pentolino gli ingredienti della conserva acetica e portare a ebollizione. Raffreddare e inserire le pesche tagliate a cubi. Mettere lo scalogno in un pentolino con salsa di soia e aceto di lampone, portare a 80°C, stendere su una teglia e raffreddare. Disporre tutti gli ingredienti nel piatto e ultimare con un mix di micro erbe e fiori, olio extra vergine d’oliva e limone salato.

Tag

Cucina  · Ford  · Ford Puma  · Puma  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Lo chef Matias Perdomo, 1 stella Michelin, abbina al fuoristrada Land Rover la classica pasta e vongole. Un modo per guardare alla tradizione con creatività

· di Redazione

Lo chef Giuseppe Di Iorio, 1 stella Michelin, si ispira al suv tedesco per una ricetta esclusiva: ravioli di riso al tartufo bianco su salsa al radicchio di Treviso e clorofilla