Ultimo aggiornamento  29 novembre 2022 11:43

Nuova Nissan X-Trail, quello che sappiamo.

Angelo Berchicci ·

Nissan sta per togliere i veli alla nuova generazione (la quarta) della X-Trail, il suo suv di maggiori dimensioni. I primi teaser confermano che il modello avrà design e piattaforma in comune con la controparte americana Nissan Rogue, la cui ultima serie è stata introdotta nel 2020. Rispetto alla X-Trail uscente la vettura continuerà a offrire fino a 7 posti e la trazione integrale, ma adotterà una gamma di motori elettrificata.

La possibile gamma motori

La nuova Nissan X-Trail nascerà sull'ultima generazione della piattaforma CMF-CD, un pianale utilizzato da un nutrito gruppo di suv dei tre marchi che compongono l'Alleanza (questa architettura ha già dato vita alle Renault Austral, Mitubishi Outlander e Nissan Qashqai, oltre alla già citata Rogue). La rinnovata piattaforma consentirà un miglior sfruttamento degli spazi interni, pur con una lunghezza che potrebbe essere leggermente inferiore rispetto al modello uscente (la Rogue è lunga 4,65 metri contro i 4,7 metri dell'attuale X-Trail).

Se l'affinità estetica con la sorella americana è data per certa, meno scontata è la composizione della gamma motori. Negli Usa la Rogue adotta un innovativo tre cilindri turbo-benzina da 1,5 litri con rapporto di compressione variabile, in grado di erogare 200 cavalli. La X-Trail europea, tuttavia, dovrebbe montare solo propulsori elettrificati, per cui il tre cilindri potrebbe essere proposto in versione full hybrid, all'interno dello stesso powertrain e-Power che è stato annunciato di recente per la Qashqai.

Questa unità, infatti, rappresenta la componente endotermica del particolare sistema ibrido "in serie" che muoverà la Nissan Qashqai e-Power, accreditata di una potenza di 190 cavalli, e che verosimilmente sarà proposto anche sulla X-Trail. Si può realisticamente ipotizzare anche il ricorso al quattro cilindri 1.3 turbo-benzina mild hybrid, sempre utilizzato sulla crossover compatta, con potenza di 140 e 158 cavalli

Anche a quattro ruote motrici

Come da tradizione per i suv Nissan, l'auto sarà disponibile con un sistema di trazione integrale puramente meccanico, con tanto di manettino per selezionare le modalità di guida più adatte alle varie condizioni del fondo, mentre la trasmissione sarà affidata a un cambio automatico a variazione continua Xtronic.

Per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida l'auto potrà contare sull'ultima generazione della suite Nissan ProPilot Assist. La nuova X-Trail andrà a competere con altri suv medi a 7 posti di marche generaliste, come Peugeot 5008, Honda CR-V, Skoda Kodiaq e Volkswagen Tiguan Allspace, oltre a un possibile modello a marchio Renault che dovrebbe sfruttarne la medesima piattaforma. La presentazione è attesa per il mese di aprile, con la commercializzaione che dovrebbe partire entro la fine dell'anno.

Tag

Nissan  · Nissan X-Trail  · X-Trail  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il costruttore punta ad avere una gamma 100% elettrificata entro il 2030. Nei prossimi mesi lancerà sul mercato diverse new entry, tra cui il crossover a batterie Ariya

· di Angelo Berchicci

Sul suv giapponese debutta un inedito sistema ibrido in serie. A muovere le ruote è un motore elettrico da 190 cavalli, mentre l'unità a benzina produce solamente energia

· di Angelo Berchicci

La Casa giapponese presenta la prima motorizzazione elettrificata per la sua suv compatta. Sotto il cofano un 1.6 e due unità elettriche, per 140 cavalli circa