Ultimo aggiornamento  28 gennaio 2023 18:49

"Altrimenti ci arrabbiamo", torna la Dune Buggy.

Linda Capecci ·

Dal 23 marzo sarà al cinema "Altrimenti ci arrabbiamo", una nuova versione del cult italiano del 1974 diretto da Marcello Fondato, con protagonisti Bud Spencer e Terence Hill. Non si sa ancora molto del nuovo film della YouNuts, ma una cosa è certa: la leggendaria Dune Buggy, finalmente vedrà il suo ritorno sul grande schermo.

La vera protagonista

Il film diretto da Antonio Usbergo e Niccolò Celaia, racconta la storia di due fratelli allontanatisi negli anni a causa di un litigio: Carezza (Edoardo Pesce) e Sorriso (Alessandro Roia). I protagonisti si trovano costretti però a mettere da parte i dissapori di una vita per il bene di ciò che hanno più a cuore: la mitica Dune Buggy, l'auto da spiaggia del padre che gli è stata sottratta dall'avido Torsillo, speculatore edilizio senza scrupoli interpretato da Christian De Sica.

Per recuperare l'automobile, i due decidono di allearsi con un gruppo di circensi capeggiati da Miriam (Alessandra Mastronardi): tra inseguimenti, sgommate e scazzottate, faranno di tutto per riconquistare l'amata spiaggina rossa.

Paura di deludere

La casa cinematografica ha specificato che non si tratta di un remake, ma di "un omaggio a un film che è diventato di culto per più di una generazione".  Come è comprensibile c'è il timore di non accontentare le aspettative dei fan dell'originale. Ma una cosa è certa, non mancheranno i fari tondi della leggendaria Dune Buggy.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Non solo la Dune Buggy rossa. A 5 anni dalla scomparsa (il 27 giugno 2016) ricordiamo Carlo Pedersoli e le sue vetture. In attesa del remake di “...altrimenti ci arrabbiamo!”