Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2022 01:36

F1, a Imola si corre fino al 2025.

Redazione ·

L’Italia manterrà - almeno fino al 2025 - il doppio appuntamento con la F1. L’’Automobile Club d’Italia e  la società americana Liberty Media, che detiene i diritti per il Circus, hanno infatti trovato l’accordo per disputare una gara sul circuito di Imola fino a quella data.

All’intesa - che prevede uno stanziamento globale di 100 milioni di euro - hanno contribuito i ministeri dell’Economia e degli Esteri, oltre alla Regione Emilia Romagna.

“Grande lavoro di squadra”

Enorme soddisfazione è stata espressa dal presidente di ACI, Angelo Sticchi Damiani che ha gestito la trattativa. “L’accordo è stato complicato perché intercorre tra noi dell’Automobile Club che siamo un ente pubblico e una società privata. Siamo soddisfatti del prolungamento fino al 2025, così l’Italia continuerà ad avere due gare in F1”.

Sticchi Damiani ha tenuto a sottolineare che alle spalle dell’intesa “c’è stato un grande lavoro di squadra. Siamo riusciti a creare un grande gruppo e devo dire grazie al governo e al premier Mario Draghi, ai ministri di Esteri, Finanze e Infrastrutture e anche alla regione Emilia Romagna”.

Per il 2022, l’appuntamento all’autodromo Enzo e Dino Ferrari per il Gp dell’Emilia e del Made in Italy è fissato per il week end del 24 aprile. L’11 settembre prossimo, poi, sarà la volta del Gran Premio d’Italia a Monza, nell’anno in cui si festeggia il centenario dell’Autodromo nazionale.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Presentato il Gp del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, confermato fino al 2025. Si va verso il tutto esaurito. Sticchi Damiani (ACI): “risultato eccezionale”

· di Redazione

Gli organizzatori fanno sapere che - per il week end dal 22 al 24 aprile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari - sono stati già staccati in prevendiita 94mila tagliandi

· di Paolo Borgognone

La gara sarà organizzata di sabato e si svolgerà principalmente lungo lo Strip, la strada che ospita gli alberghi e i casinò più famosi del mondo

· di Redazione

Il 29enne pilota danese sostituisce sulla monoposto americana Nikita Mazepin, licenziato dal team che ha cancellato anche la sponsorizzazione con la russa Uralkali

 

· di Redazione

La gara, prevista per il 25 settebre, è stata cancellata. "Impossiible disputarla nelle cirostanze attuali". Attesa per sapere se sarà sostituita da un altro appuntamento

· di Redazione

Al via a Barcellona le prime prove ufficiali per la stagione 2022. Nuove aerodinamica e gomme, la speranza è un campionato ancora più combattuto di quello scorso

· di Redazione

La Scuderia di Maranello ha svelato la monoposto 2022, la prima "rossa" costruita secondo il nuovo regolamento tecnico. Binotto: "E' una vettura coraggiosa"