Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 13:25

Audi, via i modelli entry level.

Paolo Odinzov ·

Riposizionare un marchio passa anche per una revisione nella gamma dei modelli. Così per Audi che intende adesso alzare l’asticella per rimarcare il carattere premium del brand eliminando dal suo portafoglio le vetture "entry level".

A rendere nota la decisione è stato il ceo Markus Duesmann, il quale ha dichiarato alla testata tedesca Handelsblatt che l’azienda non solo non produrrà più la A1 ma "non ci sarà nemmeno un modello successore della Q2". Duesmann ha spiegato che il Gruppo Volkswagen ha ridefinito il ruolo dei singoli marchi decidendo di elevare il ruolo di Audi "limitandone la gamma di modelli nella parte inferiore e la espandendola nella parte superiore".

Dare la priorità ad altri segmenti

Riguardo alla scelta di non realizzare una erede dalla Q2, introdotta solo nel 2016, quest'ultima "sarà gradualmente eliminata senza un successore perché non rientra più nella pianificazione del portafoglio e delle capacità di sviluppo aziendali".

"Stiamo dando la priorità ad altri segmenti", ha detto il manager, spiegando che il nuovo corso di Audi parte anche dalla futura ammiraglia in fase di sviluppo.

Si tratterà di una berlina di lusso elettrica, con interni molto spaziosi, gestita da un software d’ultima generazione che arriverà sulle strade nel 2025. “Dopo di lei ci saranno altri modelli, ha precisato Duesmann - e sulla stessa piattaforma (ovvero la Premium Platform Electric ndr) nasceranno anche diversi modelli Bentley e Porsche".

Riservare i chip disponibili nei modelli più redditizi

Puntare sulle vetture alto di gamma deriva comunque non solo da una scelta d’immagine. A causa dei continui colli di bottiglia nella produzione dovuti alla mancanza dei semiconduttori, il Gruppo Vw, come anche altre case automobilistiche, tende infatti a riservare i chip disponibili nei modelli più redditizi. "Nel Gruppo cerchiamo di garantire il risultato complessivo. Ecco perché intendiamo dare la priorità alle auto che contribiscono maggiormente agli utili", ha spiegato sempre il tedesco.

Tag

Audi  · Auto premium  · Business  · Markus Duesmann  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il primo trimestre 2022 in Europa ha confermato il dominio del trio Bmw, Mercedes-Benz e Audi con alcune differenze in termini di quota. Tesla è quinta

· di Angelo Berchicci

Dal web spunta un'ipotetica variante con carrozzeria shooting-brake dell'elettrica di Ingolstadt. I render sono opera del graphic designer "Sugar Chow"