Ultimo aggiornamento  02 febbraio 2023 13:20

Toyota, quattro anni per una Land Cruiser.

Redazione ·

Immaginate di essere un comune cliente giapponese di Toyota e di volervi godere un bel week end fuori con la famiglia o gli amici a bordo del vostro nuovo Land Cruiser: potete prenotare con calma l'albergo dove soggiornare, visto che il costruttore ha fatto sapere che la lista d'attesa per ricevere la vettura è decisamente superiore al normale e i tempi di consegna potrebbero allungarsi anche a quattro anni.

La causa sarebbe una sottostima degli ordini del veicolo: quando la nuova generazione di Land Cruiser è stata presentata - a settembre 2021 - le prenotazioni nel Paese del Sol Levante sono stati 21.500. Ma alla Toyota  non se ne aspettavano più di 5mila per il primo anno. Metteteci la pandemia, la crisi dei chip e in generale le difficoltà degli approvvigionamenti e il gioco è fatto.

"Apprezziamo la vostra comprensione"

I vertici aziendali hanno pubblicato sul sito internet del costruttore delle scuse - a queste latitudini certi errori non si prendono alla leggera - spiegando che “l’auto è stata accolta molto bene tanto in Giappone che all’estero” e che quindi per riceverla bisognerà armarsi di una pazienza molto orientale. "Il tempo di consegna per gli ordini d'ora in poi potrebbe essere di circa 4 anni. Faremo del nostro meglio per ridurlo e apprezziamo la vostra comprensione".

Nelle scuse non si citano direttamente le ragioni della crisi - anche se i motivi possono essere facilmente quelli di cui abbiamo parlato prima - e non si specifica se i tempi di attesa si dilateranno così tanto anche su altri mercati e coinvolgeranno ulteriori vetture. In Australia sono iniziate le consegne a fine 2021 ma non si conoscono ancora numeri precisi su quante Land Cruiser hanno compiuto il viaggio verso sud.

In particolare negli Usa ci si domanda se lo stesso problema potrebbe riguardare anche i clienti che hanno preordinato la Lexus LX 600 che proviene dallo stesso stabilimento della fuoristrada, anche se in molti sperano che la relativa minore diffusione - la Lexus è presenta in meno mercati - possa in qualche modo facilitare il processo.

Tag

Giappone  · Gruppo Toyota  · land cruiser  · Lexus  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Svelata online la nuova generazione del fuoristrada giapponese, basata sulla inedita piattaforma Ga-F. Può andare ovunque e vanta una sicurezza da record