Ultimo aggiornamento  07 febbraio 2023 02:42

Aston Martin, in arrivo una super DBX (VIDEO).

Angelo Berchicci ·

A metà dello scorso anno il ceo di Aston Martin Tobias Moers aveva promesso una versione più potente della suv DBX per la primavera 2022, in modo da "impensierire una concorrente italiana che ha vita troppo facile", un chiaro riferimento alla Lamborghini Urus. Puntuale come un orologio, 6 mesi dopo il costruttore ha annunciato la presentazione imminente del "suv di lusso più potente del mondo". Il guanto di sfida è stato lanciato.

La Lamborghini Urus nel mirino

La Casa britannica non ha diffuso informazioni circa la vettura, che andrà a costituire la versione di punta nella gamma DBX (probabilmente con il nome di DBX S) e sarà svelata l'1 febbraio. Due le principali ipotesi: la prima vuole sotto al cofano della futura suv una versione fortemente rivista del suo 4.0 V8 biturbo di origine Mercedes-Amg, che al momento sulla DBX eroga 550 cavalli.

Per spodestare la Lamborghini Urus, i tecnici di Gaydon dovrebbero riuscire a tirare fuori da questa unità più dei 650 cavalli dichiarati dall'italiana (che adotta un propulsore dalle specifiche analoghe, anche lei un 4.0 V8 biturbo).

Potrebbe adottare il V12

La seconda ipotesi prevede l'adozione del V12 biturbo da 5,2 litri montato sulla DB11 e sulla DBS Superleggera, un'unità per cui non sarebbe un problema battere i livelli della Lamborghini Urus, visto che raggiunge i 725 cavalli sotto al cofano della DBS. Ne sapremo di più a breve, per il momento dobbiamo accontentarci del suono del propulsore, diffuso dalla Casa attraverso un breve video-teaser.

Tag

Aston Martin  · Aston Martin DBX  · Dbx  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa di Gaydon ha svelato la versione più prestazionale della sua suv. Sotto il cofano un 4.0 V8 biturbo da 707 cavalli. Brucia lo 0-100 in 3,1 secondi

· di Edoardo Nastri

Secondo il magazine inglese Autocar, la posizione del ceo vacillerebbe a causa del mancato raggiungimento degli obiettivi di utile per 18 milioni di euro