Ultimo aggiornamento  20 gennaio 2022 11:17

Basf, a ogni auto il suo colore.

Linda Capecci ·

E’ stata pubblicata l'edizione 2021 del BASF Color Report for Automotive OEM Coatings, analisi annuale dei dati relativi alla produzione automobilistica globale e all'uso delle colorazioni sulle autovetture.

A fronte di una produzione di autovetture in forte calo, a prevalere sono le tinte tradizionali, con i colori acromatici – bianco, nero, grigio e argento – che confermano la loro posizione di primato. Tra i cromatici, invece, se nel 2020 si facevano avanti anche tinte insolite come il viola e il giallo, nel 2021 ad avere la meglio sono stati il blu e il rosso, seguiti da verde e beige, che riportano numeri decisamente inferiori.

Area EMEA

Stando ai risultati della ricerca in Europa, Medio Oriente e Africa, cresce la quota dei colori cromatici che rappresenta oltre il 27% del totale (il livello più alto degli ultimi 20 anni), con il blu (in circa 180 sfumature) in testa al gruppo. Al secondo posto, ma distante, c’è il rosso, seguito da una sostanziosa gamma di sfumature di verde. Fra gli acromatici, il bianco rimane il più diffuso, ma il grigio recupera terreno, grazie anche alle oltre 160 sfumature disponibili.

Vernici in bianco, nero, argento e grigio rimangono una scelta sicura e popolare, continuano quindi a rivestire la maggior parte dei veicoli prodotti.

Nel 2021, l'industria automotive ha dovuto superare sfide che non aveva mai affrontato prima. il numero totale di veicoli costruiti sulle catene di montaggio mondiali nel 2020 e nel 2021 è stato significativamente inferiore rispetto agli anni precedenti. 

I colori progettati per l'area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) utilizzano posizioni di colore familiari, ma le cambiano aggiungendo nuovi effetti e sfumature. Fanno risaltare i cromatismi come espressioni audaci di individualità e sportività, guadagnando popolarità ogni anno", ha affermato Mark Gutjahr, capo di Automotive Color Design, EMEA.

Acromatiche in Asia

Il bianco è il colore più diffuso in Asia Pacifico, ma la sua popolarità sta iniziando a scendere: nero e grigio continuano a salire. In ogni caso, nel 2021, il 79% dei nuovi veicoli prodotti in AP è stato rivestito con colori acromatici. Marrone e oro si presentano in numero sostanziale, mentre beige, arancione, giallo, verde e viola resistono con circa l'1% ciascuno.

"La regione Asia Pacifico presenta il più grande volume di produzione automobilistica al mondo e riflette la più alta diversità di colori, rispetto ad altri mercati - ha affermato Chiharu Matsuhara, responsabile automotive design per la regione. "Insieme all'impennata del blu, la famiglia dei verdi è aumentata: dal verde acqua, al kaki, all'oliva".

Livree d'oltreoceano

Il blu in Nord America si attesta sul 9%: è in calo del 4% rispetto allo scorso anno. I colori acromatici, come il bianco, sono aumentati, ma non l'argento o il grigio, entrambi in calo. Tra i colori cromatici, il rosso è salito dell'1%. 

Il blu sta godendo di un'impennata globale: in Sud America è aumentato del 3% nel 2021, sottraendo parte di quella quota di mercato al rosso. Anche se gli acquirenti di auto della regione tendono ad essere più prudenti, alcune nuove sfumature stanno attirando interesse.

Tag

Basf  · Colori  · livrea  · Verniciatura  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Il produttore di vernici Axalta ha pubblicato un rapporto sulle tinte più popolari dell'anno nel settore automotive: il bianco continua ad avere la meglio, mentre il grigio è in...