Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 23:14

Bentley, 2021 da record.

Colin Frisell ·

LONDRA - Crisi dei chip, pandemia? Il mercato del lusso non conosce ostacoli e i dati di vendita per l’anno appena concluso dell’inglese Bentley - che fa parte del gruppo Volkswagen - ne sono una conferma. Il marchio ha piazzato nel 2021 14.659 vetture, con una crescita del 31% sul 2020, a sua volta un periodo da record.

Successo ibrido

Secondo la nota ufficiale del costruttore, “questo significativo risultato è stato determinato dall'introduzione di nuovi modelli, da un portafoglio di prodotti freschi e dalla crescente domanda dei nuovi modelli ibridi, realizzati nell'ambito del percorso strategico Beyond100 di Bentley verso la completa elettrificazione entro il 2030”.

Il suv Bentayga - al quinto anno di vita - rimane il modello punta (40% delle vendite complessive) e si conferma “il suv di lusso di maggior successo al mondo”. La Continental GT Speed ha totalizzato il 33% di commercializzazioni “suddivise tra il 60% di coupé e il 40% cabriolet”.

Grandi aspettative poi sono riposte - anche per il prossimo futuro - nella imminente immissione sul mercato della versione “Hybrid” della Flying Spur che nel 2021 ha rappresentato il 27% del venduto.  

"Il 2021 è stato un altro anno di imprevedibilità, anche se sono lieto di poter confermare che abbiamo superato i venti contrari significativi, realizzando una svolta nelle nostre prestazioni di vendita", ha detto Adrian Hallmark, amministratore delegato della Bentley.

Nel mondo

La regione delle Americhe si conferma la più redditizia per Bentley con 4.212 vetture consegnate (+39% rispetto al 2020). Ancora migliore, in termini di crescita nelle commercializzazioni, l’annata in Cina: qui è stato registrato un aumento delle vendite del 40%, 4.033 vetture contro 2.880.

In Europa, Bentley ha chiuso l'anno con la consegna di 2.520 auto, contro le 2.193 nel 2020, un aumento del 15%. Sulla stessa linea la crescita percentuale in Gran Bretagna (+14%), con 1.328 esemplari.

Tag

Bentayga  · Bentayga Hybrid  · Bentley  · Gruppo Volkswagen  · Hadrian Hallmark  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa inglese svela nuovi dettagli del suo piano di transizione energetica. Il primo modello a zero emissioni sarà realizzato a Crewe nel 2025, poi altre 4 auto

· di Paolo Odinzov

Il costruttore di Zuffenhausen intende proporre una versione super sportiva della Cayenne da 631 cavalli destinata a competere con la Urus e la Bentayga Speed

· di Luca Gaietta

Secondo il ceo Adrian Hallmark, intenzionato a fare della Casa inglese un marchio completamente elettrico nel 2030, il più famoso motore prodotto a Crewe non potrà essere...