Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2022 15:22

Peugeot suv coupé, quello che sappiamo.

Valerio Antonini ·

Non è stato ancora annunciato ufficialmente, ma secondo le indiscrezioni Peugeot dovrebbe svelare nel corso del 2022 un nuovo suv coupé (la sigla interna del progetto è "P54"). Per questa vettura circolano varie ipotesi di nome: da 3008 coupé, qualora venisse commercializzata come variante sportiva del suv di segmento C (anche se rispetto alla 3008 tradizionale potrebbe essere leggermente più lunga, attorno ai 4,5 metri), a Peugeot 4008, che indicherebbe un modello a sè stante, intermedio tra 3008 e 5008.

Alcune voci parlano anche di Peugeot 408 (senza il doppio 0 tipico dei suv), qualora la vettura assumesse sembianze da berlina rialzata. La rivale più vicina sembra la Renault Arkana, con cui il suv coupé Peugeot dovrebbe condividere il posizionamento da segmento C "abbondante", mentre se dovesse adottare una carrozzeria crossover il confronto sarebbe soprattutto con la sorella DS 4 e con la Cupra Formentor, rispetto a cui dovrebbe distinguersi per una parte posteriore dalla forma più inclinata. 

Pianale in comune con la 308

I rumors che circolano sul web parlano di presentazione vicina per la nuova vettura Peugeot, che dovrebbe sorgere sull’ultima evoluzione della piattaforma EMP2 vista sulla già citata DS 4 e sulla nuova Peugeot 308, con cui probabilmente condividerà anche il linguaggio stilistico e la gamma motori, comprese le soluzioni ibride plug-in e il cambio automatico a 8 rapporti EAT8.

Per quanto riguarda i propulsori, infatti, non sono previste grandi sorprese: la suv coupé dovrebbe offrire quasi sicuramente il tre cilindri 1.2 benzina PureTech da 131 cavalli e i powertrain ibridi ricaricabili alla spina basati sul 1.6 PureTech, negli step di potenza da 225 e 300 cavalli (quest'ultimo con doppio motore elettrico e trazione integrale), ma successivamente potrebbe arrivarne anche una versione più potente marchiata PSE. Probabilmente continuerà a essere disponibile il diesel 1.5 da 130 cavalli, visto che la Casa del leone ha confermato questa motorizzazione anche sull'ultima 308.

Possibile svolta elettrica

Partendo dalle indiscrezioni sulla compatta possiamo ipotizzare una possibile variante a zero emissioni della futura crossover. Per la 308, infatti, si parla insistentemente di una versione 100% elettrica, attesa entro la fine del 2023. Se la notizia venisse confermata, per la proprietà transitiva anche la suv coupé potrebbe ricevere - in un secondo momento - un'alimentazione elettrica, data la piattaforma in comune con la berlina. Voci a riguardo parlano di più versioni con accumulatori tra i 60 e i 90 kilowattora per un’autonomia tra i 450 e i 600 chilometri e potenze da 150 a 180 cavalli, ma per il momento siamo nel campo delle pure ipotesi.

Tutto digitale

All’interno il futuro modello dovrebbe offrire uno spazio leggermente inferiore per la testa dei passeggeri posteriori e per i bagagli (magari 20/30 litri in meno) rispetto alla Peugeot 3008, dove il volume di carico massimo è di 520 litri. Per quanto riguarda le tecnologie di bordo la suv-coupé potrebbe portare in dote un'evoluzione dell’attuale Peugeot i-Cockpit 3D, che ricrea una sorta di cabina di pilotaggio virtuale con quadro digitale e un grande display touch per la navigazione.  

Tag

Peugeot  · Peugeot 3008  · Peugeot 3008 Coupé  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa francese ha rivelato il nome del suo futuro modello. Si tratterà di un crossover con coda in stile fastback e sarà presentato a fine giugno

· di Angelo Berchicci

Nel 2021 la Casa francese è cresciuta del 5% a livello globale. Tra un anno arriverà la versione 100% elettrica della 308, ma prima si attende un misterioso debutto

· di Edoardo Nastri

In Europa il costruttore spinge sui suoi modelli a batteria e già entro il 2024 la gamma sarà completamente elettrificata. Stesso discorso per Alfa, DS, Opel e Lancia