Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 22:22

Bentley, una superlusso nel 2023.

Edoardo Nastri ·

Una gran turismo di super lusso e ad alte prestazioni, garantite dal più classico dei motori a benzina del gruppo Volkswagen. Bentley presenterà nel 2023 un nuovo modello che verrà prodotto in edizione limitata e sarà venduto a prezzi stellari. Secondo Autocar, la vettura utilizzerà il mitico W12 6.0 sviluppato da Volkswagen e sfruttato oggi all’interno del gruppo solo dalla Casa di Crewe.

Il modello sarà basato sulla stessa piattaforma della Continental GT Coupé e ne sfrutterà anche parte della meccanica. I progettisti ripeteranno così quanto fatto con la Bacalar, la Bentley in edizione limitata basata sulla Continental GT Cabrio i cui dodici esemplari sono stati venduti tutti addirittura prima che iniziasse la produzione. Il prezzo? 1,7 milioni di euro.

Margini stellari, produzione raddoppiata 

I margini stellari derivati da questa operazione avrebbero portato Bentley a decidere per un bis, questa volta in versione coupé e, probabilmente, con piani di produzione non solo rivisti verso l’alto ma addirittura più che raddoppiati. La previsione è quella di costruire 25 esemplari della super Bentley in edizione limitata, ognuno dei quali personalizzabile in colori, materiali e dettagli e che avranno un prezzo tra gli 1,7e i 2 milioni di euro.

Come accaduto per la Bacalar, e forse più, il nuovo modello avrà uno stile completamente dedicato per il quale è al lavoro il team di design guidato da inizio anno da Andreas Mindt, prima in Audi. Gli elementi stilistici di riferimento saranno presi dalla concept EXP 100 GT svelata nel 2019, ma anche dalla stessa Bacalar, che ha riscontrato un notevole successo. La vettura tuttavia non sarà semplicemente un’edizione coupé della Bacalar, ma qualcosa di più. Il W12 dovrebbe avere una potenza di 650 cavalli per raggiungere i 100 all’ora in meno di 4 secondi. Inoltre, le quattro ruote sterzanti garantiranno maggiore agilità tra le curve.

Futuro elettrico

Tra un’edizione limitata e l’altra, i progettisti Bentley continuano a lavorare all’elettrificazione del marchio che diventerà a zero emissioni a partire dal 2030. Secondo il magazine inglese, il primo modello 100% elettrico di Bentley arriverà nel 2025 e sarà capace, come si conviene a un brand di questo calibro, di lusso e una certa sportività.

L’auto non dovrebbe sostituire al suo debutto alcun modello nella gamma attuale Bentley, ma semplicemente aggiungere una vettura elettrica con la miglior tecnologia disponibile al momento nel gruppo Volkswagen tra pacchi batteria, sistemi di guida autonoma e lusso. L’architettura è ancora top secret, ma le indiscrezioni parlano di un debutto nel segmento oggi di maggior successo e più promettente: quello dei suv. 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Il marchio britannico svela la nuova due posti sportiva prodotta in 12 esemplari. Ispirata al concept Exp 100gt ha un benzina 6 litri biturbo e un prezzo ancora da definire