Ultimo aggiornamento  27 novembre 2022 03:31

Ford GT, una Heritage Edition per pochi.

Paolo Odinzov ·

Dopo la versione speciale in onore di alcuni prototipi costruiti nel 1964 che hanno dato vita al modello e alla sua pluridecorata carriera agonistica, Ford ha in programma una seconda "Heritage Edition" della supercar GT. Debutterà nel 2022, quando l’attuale generazione della vettura dovrebbe andare in pensione, e stavolta è dedicata alla squadra corse britannica Alan Mann Racing.

Carrozzeria ultra leggera per Le Mans

Quest’ultima ha infatti impiegato negli anni '60 la Ford GT in varie competizioni: tra cui il Rally di Monte Carlo, oppure il Tour de France Automobile. Oltre ad aver sviluppato una carrozzeria ultra leggera per due esemplari della vettura che hanno corso nella 24 Ore di Le Mans del 1966.

Livrea rosso e oro

La GT Alan Mann Heritage Edition è stata annunciata dalla Ford con due foto pubblicate sull'account ufficiale di Twitter della divisione Performance, che rivelano le tipiche tonalità rosso e oro delle auto schierate al tempo in gara dalla scuderia di Byfleet.

Sulla vettura rimarrà invariata la meccanica con il propulsore V6 biturbo da 3,5 litri e 670 cavalli in grado di farla scattare da 0 a 100 in 2,8 secondi per poi toccare, ovviamente su una pista, i 348 chilometri orari di velocità massima.

La produzione della GT Alan Mann Heritage Edition comincerà all'inizio del 2022 e, stando a quanto accaduto per la precedente edizione, dovrebbero esserne costruiti 50 esemplari che non andranno ad aumentare le 1.350 unità previste in totale da Ford l’attuale generazione della GT.

Ti potrebbe interessare

· di Massimo Tiberi

Nasce nel 1961 la berlina a tre volumi disegnata da Colin Neale, che cerca di mischiare il gusto british con lo stile di rottura delle vetture americane

· di Luca Gaietta

Le vendite della pony car americana nel 2021 hanno toccato il livello più basso di sempre con 52.414 unità. Pesa il sorpasso della rivale Dodge Challenger con 54.314 auto

· di Paolo Odinzov

L'azienda di conversione Everrati e il produttore americano di telai Superformance hanno annunciato la realizzazione di una versione a batterie della celebre sportiva

· di Paolo Odinzov

L'esemplare, datato 1969, è stato battuto all'asta in California per 2,5 milioni di dollari. Caratterizzato dalla livrea Gulf-Mirage impiega un V8 da 479 cavalli