Ultimo aggiornamento  07 dicembre 2022 13:37

VinFast va in Borsa.

Redazione ·

Si avvicina la quotazione alla Borsa di New York anche per VinFast, il produttore di auto vietnamita che sta iniziando a farsi un nome in tutto il mondo. Ad annunciare la Ipo è stato lo stesso Vingroup JSc, il più grande conglomerato del Vietnam, proprietario del marchio a quattro ruote.

L’ingresso nelle contrattazione avverrebbe nella seconda metà del prossimo anno, in un'offerta che dovrebbe raccogliere almeno 3 miliardi di dollari per una quotazione complessiva che potrebbe raggiungere i 60.
Il mese scorso, un funzionario del gruppo aveva parlato della possibilità di una quotazione “entro i prossimi due anni”, anche per sfruttare l’interesse degli investitori che in questo periodo stanno premiando la scelta di andare sul mercato azionario da parte di aziende impegnate nella elettrificazione, come Rivian.

Vingroup ha confermato di aver creato una holding con sede a Singapore che possiede una partecipazione nelle operazioni del costruttore per alimentare il processo. "La nuova società, VinFast Singapore - di cui il gruppo sarà uno dei principali azionisti -  è un passo per trasformare VinFast in una società globale e preparare la sua Ipo negli Stati Uniti", ha detto l'azienda in un comunicato.

Programmi ambiziosi

VinFast è diventato il primo produttore di auto nazionale a pieno titolo del paese asiatico nel 2019 quando ha portato in strada i primi modelli a benzina. La vera scommessa, tuttavia, è il ricco mercato nord americano dei suv elettrici che saranno accompagnati anche da un innovativo modello di business che prevede il leasing delle costose batterie.

I prezzi dei suoi mezzi a zero emissioni, spera il costruttore, dovrebbero attirare anche il pubblico che non può permettersi vetture più costose come Tesla. Secondo le sue stesse dichiarazioni, il costruttore punta a vendere globalmente 42mila esemplari il prossimo anno, quasi triplicando la stima iniziale che parlava di 15mila autovetture.

Tag

Auto Elettrica  · Borsa  · VinFast  · Vingroup  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Il costruttore vietnamita, intenzionato a esportare le sue elettriche anche in Europa, ha avviato la costruzione di un sito per produrre fino a un milione di accumulatori l'anno

· di Luca Gaietta

La quotazione pubblica della start-up americana che vuole sfidare Tesla sta generando più interesse del previsto. Il valore di mercato sfiora i 76,4 miliardi di dollari