Ultimo aggiornamento  27 gennaio 2022 04:02

Bmw XM, potenza ibrida.

Paolo Odinzov ·

Estrema in tutto: bastano queste parole per descrivere la Bmw XM, la vettura - presentata al momento sotto forma di concept - con cui la Casa tedesca festeggia in grande stile i 50 anni della sua divisione ad altre prestazioni e che apre una nuova era per il costruttore.

Si tratta infatti della prima "M" spinta da un sistema ibrido plug-in in grado di erogare 750 cavalli e 1.000 newtonmetri. Un vero "mostro" di potenza, nei panni di un suv, che sarà anche la seconda auto nella storia Bmw, dopo la M1 del 1978, a essere proposta nella sola variante super sportiva distinta nel nome dalla undicesima lettera dell’alfabeto.

Prodotta in Sud Carolina

Il modello di serie verrà prodotto a partire - dal prossimo anno - oltreoceano in America, nella fabbrica di Spartanburg della Bmw in Sud Carolina. Pronta a distinguersi da tutto tutti fin dalla linea segnata nella parte frontale dalla mastodontica mascherina, con il tradizionale disegno a “doppio rene” del marchio, e da tratti tese a definirne i contorni della carrozzeria per un coefficiente aerodinamico che i progettisti assicurano essere da record.

“Il design della XM è una dichiarazione stravagante della divisione M nel cuore del segmento del lusso. Ha un'identità unica e incarna uno stile di vita espressivo come nessun altro modello prodotto da noi ", spiega Domagoj Dukec, responsabile del design di Bmw.

Grinta e anima verde

A fare da base alla XM di serie sarà lo stesso pianale della X7, opportunatamente modificato per accogliere il powertrain composto da un V8 (probabilmente un 4mila biturbo) abbinato una unità elettrica e alla trazione integrale. Questo consentirà alla tedesca prestazioni da pista e al tempo stesso un’anima verde in grado di farla marciare a zero emissioni per circa 80 chilometri, facendo affidamento per farlo su batterie d’ultima generazione ad elevata capacità.

"Offrire la migliore esperienza di guida"

“La XM rappresenta una completa rivisitazione del segmento delle auto ad alte prestazioni. Sottolinea la capacità della Bmw di rompere gli schemi al fine di offrire ai fan del marchio la migliore esperienza di guida, è il primo modello M puro dopo la leggendaria M1 e mostra come ci stiamo avvicinando all'elettrificazione passo dopo passo”, dice Franciscus van Meel, ceo di Bmw M.

Tag

Bmw XM  · ibrida plug-in  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Il prossimo anno il reparto Motorsport della Casa spegnerà 50 candeline. Per l'occasione potrebbe arrivare una supercar a batteria, erede ideale della sportiva del 1978

· di Paolo Odinzov

Il costruttore consegna il milionesimo veicolo a batteria e rinnova gli obiettivi della sua strategia verde, compreso l'ampliamento delle infrastrutture di ricarica

· di Edoardo Nastri

La versione ad alte performance della wagon arriverà nel primo semestre 2022 con design specifico e motori fino a 510 cavalli. Audi RS4 e Mercedes-Amg C63 nel mirino