Ultimo aggiornamento  28 gennaio 2023 00:33

Rivian, Ipo da record.

Luca Gaietta ·

Lo sviluppatore di auto elettriche statunitense Rivian, sostenuto da Amazon e Ford e considerato tra i potenziali principali rivali di Tesla sul mercato dei mezzi a zero emissioni, sta riscontrando un interesse maggiore del previsto in attesa di diventare pubblico tramite una Ipo.

L'offerta di 135 milioni di azioni della società, che saranno quotate in borsa per la prima volta all'apertura di Wall Street oggi 10 novembre, è stata valutata a 78 dollari per azione dando al costruttore un valore di mercato di 76,4 miliardi in valuta Usa e proventi intorno ai 12 miliardi. Una cifra superiore agli 8 miliardi raccolti, per esempio, da un colosso mondiale come Uber nel 2019 e che di fatto rende l’Ipo di Rivian la più grande di quest’anno.

Vale più della Bmw

Con la sua valutazione - pari a circa 66 miliardi di euro - la società statunitense, anche se tuttora in perdita, vale di fatto al momento più della storica Casa tedesca Bmw che di recente ha riscontrato un valore di borsa appena al di sotto dei 59 miliardi di euro.

Le alleanze e la gamma

Rivian ha un contratto con Amazon, che possiede circa il 20% della società, per costruire 100mila furgoni elettrici. Ford ha invece investito nella stessa circa mezzo miliardo di dollari nel 2019, per una quota intorno al 13%, puntando allo sviluppo congiunto di nuovi veicoli a batteria.

Al momento Rivian dispone nella gamma del pick-up R1T presentato a settembre che ha già raccolto oltre 55mila preordini negli Stati Uniti e in Canada. A dicembre lancerà il suo Suv elettrico R1S.

Tag

Ipo  · Rivian  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La sezione dedicata all’auto autonoma di Intel potrebbe arrivare a Wall Street entro l’anno. Valutazione intorno ai 50 miliardi di dollari

· di Redazione

Il costruttore di elettriche vietnamita sta preparando l’Ipo per sbarcare nella Borsa Usa e conta di raccogliere circa 2 miliardi di dollari

· di Redazione

L’azienda di mezzi elettrici - che in borsa vale più di General Motors e Ford - ha mancato l’obiettivo annuale di 1.200 esemplari. Intanto il Coo Rod Copes va in pensione

· di Paolo Borgognone

Il costruttore di elettriche spenderà 5 miliardi di dollari per un impianto a est di Atlanta capace di dare lavoro a 7.500 lavoratori. Occhio anche all'Europa

· di Luca Gaietta

Secondo il magazine americano Motor Trend il pick-up dell'azienda statunitense, sostenuta da Amazon e Ford, è il migliore della categoria, pronto a sfidare il Tesla Cybertruck

· di Redazione

Il costruttore vietnamita prepara la quotazione a New York, contando di raccogliere 3 miliardi di dollari e toccare una valutazione complessiva di 60

· di Paolo Odinzov

Per la stampa locale, il costruttore di veicoli elettrici sarebbe intenzionato a realizzare il suo secondo impianto vicino ad Atlanta non in Texas o Arizona

· di Redazione

Il ceo di Tesla parla della start up appena quotata a Wall Street: “Produzione in serie e pareggio di cassa sono la vera sfida” e si vanta: “Solo noi ce l’abbiamo fatta”