Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2022 17:58

Toyota, ecco la nuova Aygo X.

Anastasia Borra ·

La nuova generazione di Aygo, la vettura più commerciale e popolare di Toyota, è stata mostrata al pubblico a mesi di distanza dalla presentazione del suo concept. Si chiama Aygo X ed è, come da tradizione, votata alla guida urbana con dimensioni ridotte utili a farla muovere in modo agile nel traffico. La vettura è stata pensata esclusivamente per il mercato europeo presso il Toyota European Design and Development a Nizza e sarà prodotta negli stabilimenti di Kolìn, nella Repubblica Ceca.

Compatta ma spaziosa

Le caratteristiche della nuova Toyota Aygo X richiamano molto quelle della sorella maggiore Yaris Cross, con una impostazione "crossover" della carrozzeria: di qui la X nel nome, che si legge appunto “cross”. Trovata intelligente del costruttore, in quanto i modelli a ruote alte, solo in Italia, contano oggi oltre il 38% del mercato con più 490mila immatricolazioni nei primi dieci mesi dell'anno.

La giapponese – 3,7 metri di lunghezza, 1,74 di larghezza totale e 1,52 di altezza – ha un abitacolo comodo e spazioso per guidatore e passeggeri, con un vano posteriore aumentato rispetto al precedente modello fino a 231 litri di capacità.

La dimensione massima dei cerchi sale a 18 pollici e il raggio di sterzata è minimizzato fino a 4,7 metri in modo da facilitare nella guida anche le manovre di parcheggio.

Sicurezza al top

Sul fronte sicurezza, Aygo X è dotata del Toyota Safety Sense che utilizza una telecamera e un radar per il rilevamento di altri veicoli, pedoni o ciclisti. È compreso anche il Cruise Control che fornisce supporto al conducente nelle inserzioni stradali o nel mantenimento della corsia. La posizione di guida rialzata, con seduta più alta di 55 millimetri rispetto alla generazione precedente, permette una migliore visibilità e un maggiore angolo di visuale.

Per i fari è stata introdotta l’illuminazione full LED mentre il tetto apribile è in tela nera. All’interno dell’abitacolo, il cruscotto presenta un impianto stereo JBL con uno schermo touch che può connettere a uno smartphone o all’applicazione MyT per avere statistiche sulla guida o livello del carburante.

Quattro colori 

Toyota Aygo X debutta in quattro colori, ciascuno ispirato a una particolare spezia aromatica in contrasto con il nero del tetto: Cardamom Green, Chilli Red, Ginger Beige e Juniper Blue. Ogni sfumatura esterna si abbina poi ai dettagli interni del cruscotto e della console centrale. “Il bi-tone di Aygo X cattura immediatamente l’attenzione della gente – dice Anastasiia Stoliarova, Product planner della vettura per Toyota Motor Europe – e chiaramente non è solo un dettaglio, ma parte integrante del design”.

Versione limitata

La Aygo X sarà disponibile nelle concessionarie a inizio 2022. Prima del debutto ufficiale, è prevista una versione limitata che è già possibile preordinare nella tinta Cardamom Green con dettagli arancione e cerchi in lega neri opachi.

Tag

Citycar  · Crossover  · Toyota Aygo X  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Paternò

Da berlina a crossover. Ma sempre piccola, dal prezzo accessibile e a benzina ci dice Andrea Carlucci, vice presidente marketing e prodotto di Toyota Europe

· di Paolo Odinzov

Andrea Carlucci, vicepresidente della Casa giapponese per l'Europa, non ha escluso che la nuova city car possa essere proposta in una versione sportiva

· di Paolo Odinzov

Il costruttore giapponese è stato tra i primi a sbarcare nel Continente, aprendo uno stabilmento in Portogallo nel 1971. Oggi ha 9 impianti che producono 800mila auto