Ultimo aggiornamento  28 novembre 2021 18:17

Roma, arriva un nuovo bike sharing.

Carlo Cimini ·

Roma avrà un nuovo servizio di bike sharing. Si chiama RideMovi ed è già presente in Spagna e diverse città italiane, tra cui Firenze e Milano, con bici tradizionali ed e-bike.

Il teaser, che mette in bella vista le due ruote con lo sfondo della Basilica di San Pietro e del Colosseo, è stato pubblicato attraverso l'account twitter ufficiale dell'azienda italiana che ha rilevato il servizio di bike sharing asiatico Mobike per Italia e Spagna.

Utilizzo tramite app

Il servizio RideMovi è attivo in Europa con 30mila mezzi e 2 milioni di utenti iscritti che hanno pedalato per oltre 30 milioni di chilometri in poco più di 4 anni.

Il servizio di bike sharing rende più facile e pratico il cosiddetto "spostamenti dell’ultimo miglio": con RideMovi, in pochi minuti, tramite smartphone, si può utilizzare una bici cliccando in sequenza Trova - Scansiona - Parti.

La geolocalizzazione individua il mezzo più vicino, con la camera si inquadra il QR Code per avviare il noleggio e al termine della corsa è necessario interrompere il viaggio dal telefono e lasciare la bicicletta parcheggiata all'interno dell'area consentita. Costi di utilizzo e pacchetti in promozione sono visibili e possono essere acquistati direttamente dall'app per Android e iOS RideMovi. 

Tag

Bike Sharing  · Mobike  · RideMovi  · Roma  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Secondo l'Osservatorio nazionale sulla sharing mobility, il settore in Italia sta riemergendo con forza dalla pandemia. Milano in pole, seguono Roma e Torino

· di Marina Fanara

Passate a Lime con una cessione di ramo d'azienda, le bici rosse di Uber sono di nuovo operative nella Capitale. Si inizia con duemila mezzi dislocati in centro e zone limitrofe