Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2021 18:03

GSE, più potenza per ricaricare le elettriche.

Redazione ·

Fino al 31 dicembre 2023 la sperimentazione di GSE (Gestione Servizi Energetici), società del Ministero dell'Economia e delle Finanze che promuove lo sviluppo sostenibile, consentirà di aumentare gratuitamente la potenza delle utenze private per ricaricare i veicoli elettrici durante la notte, la domenica e nei festivi, senza costi aggiuntivi e senza rivolgersi al proprio fornitore di energia.

Promuovere la ricarica intelligente

Il progetto, approvato da ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) e affidato a GSE, prevede l'aumento da 3 a 6 Kilowatt senza dover richiedere un aumento di potenza al proprio gestore, e quindi senza dover sostenere costi fissi aggiuntivi dovuti all'incremento della potenza.

Lo scopo della sperimentazione è promuovere la ricarica “intelligente" dei veicoli elettrici in modo compatibile con le caratteristiche delle reti elettriche esistenti, sfruttando le potenzialità offerte dai misuratori elettronici e dai dispositivi di ricarica più avanzati, in grado cioè di regolare la velocità di ricarica sulla base di comandi forniti da attori esterni (ad esempio da aggregatori o dal distributore locale, previa autorizzazione del cliente), oppure in modo automatico.

I requisiti

Possono accedere alla sperimentazione gli utenti che hanno un contratto di fornitura di energia elettrica attivo con le seguenti tipologie di utenza: Clienti Domestici e Non domestici (Altri usi). La potenza impegnata deve essere non inferiore a 2 kilowatt e non superiore a 4,5 kilowatt.

La connessione deve essere in bassa tensione (BT) ovvero con tensione di fornitura non superiore a 1.000 V. Il contatore installato, a cui è allacciato il dispositivo di ricarica (per l'elenco delle wallbox compatibili si rimanda al sito di GSE), deve essere elettronico telegestito, di prima o di seconda generazione.

La richiesta di ammissione alla sperimentazione potrà essere presentata fino al 30 aprile 2023 accendendo all'area clienti online di GSE. 

Tag

ARERA  · Elettriche  · GSE  · ricarica  · wallbox  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

L'azienda cinese ha realizzato un pacco batteria in grado di passare dallo 0 all'80% in 4 minuti e 50 secondi, se collegato a una speciale colonnina da 900 kilowatt