Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2021 22:45

Auto e Moto d'Epoca 2021, tutti i dettagli.

Redazione ·

Il Salone Auto e Moto d’Epoca 2021, l'evento internazionale dedicato al mercato di auto e ricambi d’epoca, torna alla Fiera di Padova da oggi giovedì 21 a domenica 24 ottobre. Uno spazio di 115mila metri quadri in cui appassionati e collezionisti potranno ammirare oltre 5mila modelli in vendita, e non solo.

Dal passato al futuro

Ad Auto e Moto d'Epoca saranno esposte anche alcune vetture storiche provenienti dalla collezione del Mauto, il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino, tra cui una Maserati 26B del 1928, la seconda vettura da corsa realizzata dai fratelli Maserati nelle officine di Bologna, e la Ferrari 500 F2, campione del mondo di F1 nel 1952 e nel 1953 con Alberto Ascari.

Non solo passato, anche presente. Tra gli stand sarà esposta la nuova Fiat 500 elettrica e, rimanendo sul tema a zero emissioni, Mercedes mostra la 190E Elektro assieme all’ammiraglia EQS. A proposito di modelli del futuro, prima volta a Padova per Morgan Motor Company, storico marchio inglese che realizza artigianalmente vetture sportive. 

ACI Storico c'è

Uno dei temi centrali dell’edizione 2021 riguarda la passione per il motorsport. Il club ACI Storico celebra il Campionato velocità Turismo con una serie di appuntamenti dedicati e la presenza di alcuni dei più importanti piloti degli anni ’90. Sarà il Padiglione 3 della Fiera di Padova a ospitare l’area espositiva di ACI, all’interno della quale si terranno una serie di iniziative culturali per la promozione e la valorizzazione di auto e moto storiche. Tantissimi gli appuntamenti in programma, suddivisi tra mostre e dibattiti.

Come arrivare

Per raggiungere Auto e Moto d’Epoca si può scegliere l'auto e le uscite consigliate sono Padova Sud per chi proviene dalla A13, Padova Ovest e Padova Est per chi arriva dalla A4. Se si opta per il treno, la Fiera si trova a meno di 10 minuti a piedi dalla stazione di Padova.

Coloro che optano per l’aereo possono contare sull'aeroporto Marco Polo di Venezia (collegato tramite il servizio pullman SITA) e sul Valerio Catullo di Verona (bus navetta con corse ogni 20 minuti dalle 7:10 fino alle 23:30, oppure treno). Per chi non rinuncia al camper, si può usufruire del Park Pontevigodarziere dedicato, situato in via Signorini.

Orari e prezzi

Alla Fiera di Padova, i padiglioni sono aperti ai visitatori dal 21 al 24 ottobre, dalle 9 alle 18 per il giovedì di pre-apertura e dalle 9 alle 19 per le giornate da venerdì a domenica. I prezzi dei biglietti di ingresso (acquistabili anche online) sono i seguenti: sabato 23 e domenica 24 ottobre intero 25 euro, solo alla cassa il ridotto ragazzi (da 13 a 17 anni compiuti) 20 euro, mentre l'abbonamento da 2 giorni a 46 euro. Venerdì 22 e sabato 23 ottobre, l'abbonamento da 2 giorni viene 53 euro, online e in cassa, mentre se si aggiunge anche domenica 24 ottobre, il costo è di 76 euro.

Green pass e regole

In ottemperanza alle attuali disposizioni vigenti ai fini del contenimento della diffusione del contagio del virus Covid-19 e a salvaguardia della salute e sicurezza delle persone, l'accesso alla Fiera di Padova è consentito solo alle persone in possesso di Green Pass, o titolo analogo internazionale, da esibire dal proprio smartphone o in formato cartaceo in lingua italiana o inglese. In alternativa presentando la certificazione dell’esito negativo del tampone molecolare o rapido effettuato nelle 48 ore precedenti.

L’ingresso è vietato alle persone che presentano febbre oltre 37,5°C, mentre è obbligatorio indossare apposite mascherine per l’intera durata della permanenza in Fiera, rispettando inoltre la distanza di sicurezza dalle altre persone.

Ti potrebbe interessare