Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2021 18:26

Aston Martin, metà delle vendite sarà a batteria.

Redazione ·

Nei prossimi anni almeno il 50% delle vendite della Casa britannica Aston Martin sarà costituito da modelli puramente elettrici. Questo è sia l'obiettivo che la previsione del ceo Tobias Moers, arrivato a dirigere il costruttore di Gaydon nell'agosto 2020, subentrando a Andy Palmer.

Il piano di rilancio

"Entro il 2030 metà delle auto che venderemo, se possibile anche di più, sarà con alimentazione elettrica" ha dichiarato il ceo nel corso dell'evento Automotive Summit organizzato da Reuters. 

Il piano di rilancio di Aston Martin prevede il debutto di oltre 10 novità, tra modelli e versioni, entro la fine del 2023. Tra il 2024 e il 2025, invece, arriveranno l'hypercar Valhalla e la nuova generazione della sportiva Vanquish.

Tutte queste vetture saranno elettrificate mediante l'utilizzo di powertrain ibridi, sviluppati grazie alla partnership con Mercedes-Benz. La prima vettura puramente elettrica del brand di Gaydon è ivece attesa per il 2025 e, secondo Tobias Moers, sarà "una vera Aston Martin".

Tag

Aston Martin  · Elettrico  · elettrificazione  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

L'azienda britannica ha convertito a batteria la famosa vettura dell'agente 007. Elementi moderni e 400 chilometri di autonomia, ma fascino immutato