Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2021 09:37

Stellantis, joint venture anche con Samsung SDI.

Angelo Berchicci ·

Il gruppo Stellantis avrebbe firmato un accordo con la coreana Samsung SDI (che fa parte della Samsung Electronics), finalizzato alla creazione di una joint venture per la produzione di batterie. A riportarlo è l'agenzia di Seul Yonhap, citando fonti anonime informate dei fatti.

Accordo simile a quello con LG

Oltre all'accordo di massima, le due aziende avrebbero anche siglato un memorandum d'intesa per la creazione di un impianto per la costruzione di accumulatori in Nord America. Al momento Samsung SDI è infatti l'unico grande attore coreano del settore a non avere uno stabilimento negli Stati Uniti.

Nessuna informazione è stata diffusa circa l'ammontare degli investimenti previsti. Entrambe le aziende hanno preferito non commentare le indiscrezioni. La notizia arriva appena un giorno dopo quella del raggiungimento di un'intesa analoga tra Stellantis e uno dei principali concorrenti di Samsung, ovvero LG, che ha firmato un contratto con il gruppo automobilistico dal valore di 3,4 miliardi di dollari (secondo gli analisti).

Strategia elettrificata

Queste ultime mosse fanno parte della strategia elettrificata di Stellantis, che progetta di investire 30 miliardi di euro entro il 2025 nello sviluppo di accumulatori, componenti e software dedicati alle vetture a batteria. Le notizie di contatti tra i manager di Stellantis e Samsung si susseguono, non confermate, almeno dal luglio scorso. Dopo le rivelazioni della Yonhap i titoli di Samsung SDI sul mercato sudcoreano sono cresciuti del 2,6%.

Tag

Batterie  · joint venture  · Samsung  · Samsung SDI  · Stellantis  · 

Ti potrebbe interessare