Ultimo aggiornamento  24 ottobre 2021 05:12

Sicurezza stradale, ACI ed Essilor Luxottica insieme.

Redazione ·

In occasione della Giornata Mondiale della Vista - che si celebra oggi 14 ottobre - l’Automobile Club d’Italia ed Essilor Luxottica lanciano la campagna nazionale, "Action for Good Vision on the Road", per porre l’attenzione sulla cura degli occhi e sui riflessi che questa ha sulle condizioni di sicurezza stradale.

Insieme, le organizzazioni promuoveranno la regola d'oro FIA “Check your vision” attraverso una campagna digitale di sensibilizzazione. ACI coinvolgerà dirsttamente anche i suoi soci per informarli sull’importanza della vista alla guida.

Per tutto il 2022, ACI e EssilorLuxottica collaboreranno per una più profonda comprensione dei bisogni della popolazione in materia in Italia e organizzeranno iniziative congiunte ed eventi pubblici, coinvolgendo conducenti professionisti, autoscuole e cittadini.

Troppi incidenti

La vista è un elemento chiave per compiere scelte corrette alla guida e anticipare potenziali rischi. Per questo un’adeguata correzione visiva e una schermatura antiabbagliante in qualsiasi situazione, sia di giorno che di notte, sono fondamentali.

In Italia - secondo i dati ACI-Istat - ogni anno muoiono sulla strada più di 3mila persone e 240mila rimangono ferite, delle quali il 7% in modo grave. Ben il 24% degli utenti riferisce di avere difficoltà a vedere oggetti in lontananza, con particolare riferimento alla segnaletica stradale, mettendo così a rischio la propria vita e quella degli altri. Garantire quindi una mobilità sicura è una priorità globale. Ancor più nel contesto della ripresa e trasformazione dei comportamenti avvenute durante l’emergenza per il Covid-19 che ha portato a un boom nell’uso di biciclette e scooter, che si sono aggiunti alle auto sulle strade alzando così il livello di rischio.

La campagna "Action for Good Vision on the Road" si inserisce negli sforzi che hanno portato alla partnership tra Essilor Luxottica e la FIA, annunciata lo scorso luglio con l'obiettivo di mobilitare il grande pubblico, le istituzioni, gli attori della mobilità e il settore della cura degli occhi, anche a seguito del recente appello delle Nazioni Unite a garantire la salute della vista per tutti gli utenti della strada.

I commenti

“Distrazione, mancato senso del rischio e deficit visivi causano troppi incidenti ogni giorno. Il ruolo di ACI è quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione”, afferma Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell'Automobile Club d'Italia. “Questo obiettivo può essere raggiunto in diversi modi, dalla formazione dei conducenti ai controlli specifici. Mettendo insieme le rispettive competenze, ACI e EssilorLuxottica, nei prossimi mesi, vogliono approfondire il rapporto tra problemi oculistici e tasso di incidentalità”.

“La vista - ha risposto Francesco Milleri ceo di EssilorLuxottica - è vitale sulla strada. L'impegno della nostra azienda per una maggiore sicurezza fa parte della responsabilità e della mission che ci siamo assunti di aiutare le persone a vedere e vivere meglio. La consapevolezza sull'importanza della salute degli occhi rimane troppo bassa. Questa collaborazione con ACI dimostra la nostra volontà di dare concretezza alla partnership con la FIA per creare un impatto positivo e significativo sulla sicurezza degli utenti della strada".

Tag

ACI  · Angelo Sticchi Damiani  · Essilor Luxottica  · FIA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Le statistiche parlano, per il 2020, di un calo del 31,3% dei sinistri. Scese anche le vittime (-24,5%) e i feriti (-34%). La distrazione prima causa (15,7%)

· di Marina Fanara

Il bilancio di fine anno di Polizia e Carabinieri conferma il crollo di sinistri, morti e feriti sulle strade d'Italia per effetto dell'emergenza Covid. Velocità e cellulare:...