Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2021 11:19

Targa Florio Classica 2021, ci siamo.

Redazione ·

La Targa Florio Classica è pronta a partire. La gara di regolarità, che raccoglie l'eredita di una delle più antiche e famose corse automobilistiche al mondo, chiuderà il Campionato Italiano Grandi Eventi di ACI Sport. Per il 2021 la “Cursa”, voluta, creata e organizzata da Vincenzo Florio - disputata 103 volte, dal 1906 al 1977 come competizione di velocità e dal 1978 come rally - è in programma dal 14 al 17 ottobre.

Lo scenario del parco delle Madonie, patrimonio naturalistico, storico e artistico caratterizzato da aspre montagne che si affacciano sul mare di Sicilia, fa da cornice alla storica manifestazione nella quale, nel corso della storia, si sono distinti i piloti più famosi dell’intero panorama automobilistico internazionale: Albert Divo, Achille Varzi, Tazio Nuvolari, Stirling Moss, Vic Elford, Graham Hill e Nino Vaccarella solo per citarne alcuni.

In ricordo di Nino Vaccarella

Proprio al "preside volante" - scomparso lo scorso 23 settembre all'età di 88 anni - l'Automobile Club d’Italia ha voluto intitolare l’edizione 2021 di quella "Cursa" che lo ha visto sempre protagonista assoluto: “Un gesto minimo - ha commentato il presidente di ACI Angelo Sticchi Damiani – e solamente un primo modo di ricordare questo grande uomo, campione assoluto, ma anche persona dallo stile inconfondibile e dalla intelligenza unica. La passione e la competenza di Nino Vaccarella sono sempre state al servizio dello sport, esemplare il suo entusiasmo, quanto le sue luminose vittorie e tutte le imprese che lo hanno visto protagonista”.

Il programma

Mercoledì 13 ottobre si anticipano alcune delle verifiche tecniche e sportive in programma anche giovedì 14, prima della partenza ufficiale di venerdì 15 che vedrà Palermo, Trapani e le saline a fare da palcoscenico della 1a tappa.

Sabato 16 seconda frazione, con partenza e arrivo sempre dal capoluogo siciliano con il Circuito delle Madonie fulcro della giornata. Domenica 17 ottobre, invece, sarà di scena il Trofeo Città di Monreale e si terminerà con le premiazioni.

Le vetture ammesse alla Targa Florio Classica sono soltanto quelle prodotte fino al 1977, mentre la Targa Florio Legend è aperta a quelle dal 1978 al 1990. La "Gran Turismo" è riservata le GT stradali prodotte dal 1991. Il Ferrari Tribute, infine, è dedicato solo a possessori di vetture del Cavallino dal 1991 in poi.

Ti potrebbe interessare