Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2021 11:14

Mopar, pronti per il Sema 2021.

Paolo Odinzov ·

Anche quest’anno la divisione Mopar di Stellantis, specializzata nella produzione di accessori e parti di ricambio, non mancherà di partecipare con diverse concept su base Jeep e Ram al Sema (Specialty Equipment Market Association), principale fiera mondiale dedicata al tuning ed alla preparazione di autoveicoli che si tiene negli Usa dal 1963 presso il Convention Center di Las Vegas.

Una Wrangler Rubicon ancora più "cattiva"

L’azienda ha infatti pubblicato delle foto sul suo sito ufficiale che svelano alcune delle vetture personalizzate per essere esposte alla rassegna d’oltreoceano. Prima fra queste una show car basata sulla Jeep Wrangler Rubicon, probabilmente nella variante ibrida 4xe vista la presenza della porta di ricarica sulla carrozzeria con marchio "e", sul quale sono evidenti diversi accessori, come una luce ausiliaria montata sul cofano, e il badge Jeep Performance Parts che fa presumere anche diverse modifiche alla meccanica del modello.

L'evoluzione del pick up da pista

Vi sono poi - tra le vetture anticipate da Mopar - un’evoluzione del pick up Ram TRX con motore Hellcat da 702 cavalli, oltre a un veicolo che sembrerebbe una Jeep Gladiator degli anni '60, verniciata in un verde e dotata di una griglia di protezione, tre faretti e un paraurti piatto. Ma, vista la sigla con la sigla "B33RM3" visibile su un lato, potrebbe trattarsi di camion militare M715 restaurato. Per saperne di più dovremo comunque attendere l’apertura del Sema in programma nell'edizione 2021 dal 2 al 5 novembre.

Tag

Jeep  · Mopar  · SEMA 2021  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa di Stellantis svela la quinta generazione del suv full size. Tanta tecnologia, nuova piattaforma, e per la prima volta un powertrain ibrido plug-in