Ultimo aggiornamento  24 ottobre 2021 04:23

Baja Prototype 01, Porsche a tutto rally.

Valerio Antonini ·

La Russell Fabrication - azienda californiana specializzata nel restauro di modelli classici - ha realizzato un concept battezzato “Baja Prototype 01”, esemplare unico da rally basato su una Porsche Carrera 4 Cabrio, la versione a trazione integrale della Carrera 2, della serie 964 (codice usato per distinguere le 911 prodotte dal 1989 al 1993).  

Oltre alla gloriosa storia in pista, il marchio tedesco ha avuto anche una parentesi di successi nelle corse off-road, come nel caso della vittoria nella Parigi-Dakar 1984, poi bissata due anni dopo. Il preparatore di sportive TJ Russell (fondatore dell’omonimo brand) ha dato sfogo a tutta la sua fantasia (e competenza) ispirandosi anche alle Porsche 953 e 959 degli anni ‘80, due perle di tecnologia.  

Rinforzata ma più leggera 

Ne esce una Carrera 4 vestita da fuoristrada: il telaio è stato rinforzato, così come le sospensioni (che arrivano a 30 centimetri di escursione all’anteriore e 34 al posteriore), con l’intento di proteggere maggiormente i componenti dalle sollecitazioni tipiche dei percorsi off-road. La “Baja Prototype 01” pesa 1.270 chili, 180 in meno della 964 da cui deriva.  

Più potente  

Il motore originale da 3.6 litri e 250 cavalli - modificato dagli specialisti di propulsori sportivi della Rothsport Racing per aumentare efficienza e affidabilità - è stato anche potenziato per arrivare a sprigionarne quasi 370. La distanza tra le ruote è maggiore di ben 35 centimetri rispetto alla Carrera 4 tradizionale, con l’obiettivo di dare ancora più stabilità al mezzo.

La stessa finalità è svolta dal grande alettone in stile Nascar. Gli interni sono rivestiti con un tessuto bianco opaco. I sedili posteriori abbattibili “SPX” della Sparco con struttura in carbonio nascondono un vano portaoggetti con serratura per riporre pezzi di ricambio e attrezzi.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Tedson Motors ha reinterpretato la storica sportiva, dando vita alla supercar "Daydream", moderna ma dallo stile classico. Fino a 540 cavalli di potenza

· di Linda Capecci

Dalla collaborazione con la linea di streetwear francese nasce una speciale speedster per celebrare 30 anni di storia del modello, assemblato dal 1991 al 1995