Ultimo aggiornamento  04 febbraio 2023 19:00

ABB, arriva la colonnina da record.

Angelo Berchicci ·

ABB, multinazionale elettrotecnica svizzero-svedese, ha presentato la stazione di ricarica per auto elettriche più potente al mondo. Si chiama Terra 360 e può raggiungere una potenza massima di 360 kilowatt (ovviamente in corrente continua), alla quale permette di ricaricare una batteria di media capacità in meno di 15 minuti.

Serve fino a 4 vetture

Alla massima velocità la Terra 360 è in grado di ricaricare energia sufficiente per percorrere 100 chilometri in appena 3 minuti. Inoltre, ogni postazione è stata sviluppata per poter servire fino a 4 veicoli allo stesso tempo, senza condivisione di corrente. Il che significa che le 4 auto potrebbero ricaricare alla massima velocità contemporaneamente.

"Con i governi di tutto il mondo che si stanno impegnando in politiche volte a favorire le vetture elettriche per combattere il cambiamento climatico, la domanda di infrastrutture, in particolare di stazioni di ricarica veloci, semplici da utilizzare e convenienti, è più alta che mai" ha dichiarato Frank Muehlon, presidente della divisione E-mobility di ABB.

Facile da usare

La Terra 360 si caratterizza anche per un'interfaccia particolarmente intuitiva, che spiega tutti i passaggi necessari prima, durante e dopo la ricarica, in modo da mettere a proprio agio anche gli utenti che non sono ancora pratici di auto elettriche. 

La stazione di ricarica sarà commercializzata in Europa a fine 2021, mentre sarà disponibile negli Usa, America Latini e Asia a partire dal 2022. Fino a oggi le colonnine con la maggior potenza nominale erano quelle adottate dalla rete paneuropea Ionity, che erano accreditate di un picco di 350 kilowatt, seguite dai Supercharger V3 di Tesla, in grado di ricaricare fino a 250 kilowatt. Ricordiamo, tuttavia, che la velocità effettiva di ricarica dipende dalla potenza massima che il sistema della vettura è in grado di accettare. 

Tag

Abb  · Auto elettriche  · colonnine  · Stazioni di ricarica  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

L'azienda cinese ha realizzato un pacco batteria in grado di passare dallo 0 all'80% in 4 minuti e 50 secondi, se collegato a una speciale colonnina da 900 kilowatt

· di Paolo Borgognone

Il Paese asiatico ha finanziato negli anni scorsi la proliferazione dei punti di ricarica, ma il numero di elettriche in circolazione è ancora troppo basso