Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2021 17:35

F1, Lewis Hamilton ha fatto 100.

Redazione ·

Lewis Hamilton ha vinto la sua gara numero 100 in Formula 1. Il pilota inglese si è imposto per la quinta volta a Sochi in Russia, al termine di un Gran premio emozionante e combattuto fino all’ultimo giro, nel corso del quale anche la pioggia ha contribuito a rimescolare le carte in tavola.

Per Hamilton – quarto al via – è un traguardo straordinario, ottenuto lo stesso anno nel quale, partendo davanti a tutti in Spagna, ha infranto il muro delle 100 pole position in F1. Con questo successo, il 36enne pilota di Stevenage è tornato in testa al mondiale 2021, anche se con soltanto due punti di vantaggio su Max Verstappen e la sua Red Bull (oggi secondo, terzo il ferrarista Carlos Sainz). Quella di oggi è stata anche la vittoria con il più ampio distacco mai conquistata dal pilota inglese, che ha tagliato il traguardo oltre 52 secondi prima del secondo classificato.

Una lunga storia

La prima storica vittoria di Hamilton in F1 risale al 2007, precisamente al Gran Premio del Canada il 10 giugno di quell’anno, a bordo di una McLaren. Da allora ne ha collezionate altre 99, vincendo praticamente su tutti i circuiti dove ha gareggiato, 29 su un totale di 34.

Lewis è l’unico pilota nella storia ad aver ottenuto una pole e aver vinto almeno una gara in tutti i 15 mondiali disputati, prima con la McLaren e quindi con la Mercedes. Condivide il record di titoli iridati – sette – con Michael Schumacher e detiene anche quelli di più punti conquistati, del maggior numero di giri in testa e di podi (175 in carriera).

Grazie a tutti

“C'è voluto molto tempo – ha detto subito dopo la conclusione della gara il pilota inglese, visibilmente emozionato - per arrivare alla vittoria numero 100 e non ero nemmeno sicuro se sarebbe arrivata o meno. Devo ringraziare tutti, a cominciare dalle donne e dagli uomini che lavorano in fabbrica e poi il team che qui ha fatto un gran lavoro”.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Secondo indiscrezioni, la scuderia Alfa Romeo avrebbe già messo sotto contratto il cinese Zhou che porta un ricco sponsor da 50 milioni di euro

· di Redazione

ACI e Coni ospitano al Gp d'Italia una rappresentanza della nazionale di calcio campione d’Europa e quasi tutti i medagliati azzurri delle Olimpiadi e Paralimpiadi