Ultimo aggiornamento  27 ottobre 2021 21:07

Manley lascia Stellantis (ed Elkann).

Redazione ·

Mike Manley, a capo di Stellantis America, lascia dall’1 novembre per andare a dirigere AutoNation Inc, il più grande rivenditore automobilistico degli Stati Uniti con sede in Florida il cui numero uno ha annunciato nello stesso giorno l'addio dopo 22 anni. Manley entrerà comunque nel consiglio di amministrazione della Fondazione Stellantis.

Il successore di Marchionne in Fca

Per John Elkann, presidente del nuovo gruppo e che nell’estate del 2018 aveva scelto Manley come successore di Sergio Marchionne, non è una buona notizia. Formalmente, nel comunicato del gruppo le dichiarazioni di Elkann, Manley e dell’amministratore delegato Carlos Tavares – cui d’ora in poi faranno capo direttamente i due direttori generali di Stellantis Nordamerica e Sudamerica – sembrano essere state soppesate con molta attenzione per un addio che dispiacerebbe a tutti. Tuttavia non si può escludere che Manley possa avere abbandonato per frizioni con l'amministratore delegato, forse anche in previsione del nuovo piano industriale del gruppo che Tavares dovrebbe svelare entro la fine dell’anno. Nella fusione Psa-Fca, va ricordato, i francesi hanno la maggioranza nel consiglio di amministrazione ed esprimono il ceo.

Il saluto di Tavares

Di sicuro Manley ottiene l’onore delle armi nella nota con cui il gruppo ha annunciato la fine del rapporto di lavoro. “Ho avuto la fortuna di conoscere Mike prima come concorrente, poi come partner e collega nella creazione di Stellantis – sostiene Tavares – ma soprattutto sempre come amico. Fin dai primi giorni delle nostre discussioni, abbiamo condiviso una visione, una convinzione e un impegno davvero comuni. Quindi, seppur personalmente dispiaciuto di non avere più Mike come collega, sono anche lieto del suo nuovo ruolo di ceo e felice che si unisca al consiglio di amministrazione della Fondazione Stellantis”.

“Dopo 20 anni incredibili, stimolanti e divertenti – dice Manley - e con Stellantis che ha iniziato davvero forte sotto la guida di Carlos, è giunto il momento per me di iniziare un nuovo capitolo. Lavorare con Carlos per creare questa straordinaria azienda, con il supporto costante dei nostri azionisti, è stato un enorme privilegio sia dal punto di vista professionale che personale”. “Voglio ringraziare Mike per tutto quello che ha fatto con noi negli ultimi 20 anni, gli auguriamo il meglio nel suo nuovo ruolo”, chiude Elkann.

Tag

FCA  · Mike Manley  · Stellantis  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il manager, che attualmente guida li gruppo Stellantis in America, assumerà dal 1° luglio anche la carica di direttore non esecutivo della società aerospaziale Rolls-Royce