Ultimo aggiornamento  27 settembre 2021 02:25

IAA Mobility, successo oltre le aspettative.

Paolo Odinzov ·

Cambiare non sempre porta benefici ma alcune volte si. Lo sanno bene gli organizzatori della prima edizione dell’IAA Mobility a Monaco di Baviera, in programma dal 7 al 12 settembre, che per la prima volta in una rassegna dell’auto tedesca hanno messo insieme i classici stilemi di un motor show con un evento dedicato alla mobilità a 360 gradi ed esposizioni in pieno centro città, oltre a una pista di prova.

Un mix positivo

Malgrado lo scetticismo e le paure iniziali, la formula ha funzionato alla grande. Come testimoniano gli oltre 400mila visitatori che hanno affollato gli stand della manifestazione. “Il mix e l'opportunità di testare direttamente le innovazioni sono stati inoltre valutati in modo particolarmente positivo” ha detto Hildegard Müller, presidente della Associazione tedesca dell'industria automobilistica VDA.

La soddisfazione dei costruttori

Soddisfatte anche le Case automobilistiche. Secondo Ola Källenius, numero uno di Daimler "portare la fiera in città è stato assolutamente corretto e l'IAA di Monaco si è dimostrato un chiaro segnale per il cambiamento nel settore". Mentre per i manager di Bmw "la manifestazione si è rivelata anche una piattaforma ideale dove scambiare idee sulla mobilità sostenibile".

Certo, diverse grandi aziende come Toyota e General Motors non erano presenti all'IAA. Müller è pero convinto che ci saranno alla prossima edizione.

Tag

IAA 2021  · IAA Mobility  · Monaco  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Si apre oggi a Monaco di Baviera l'evento che ospiterà fino al 12 settembre le anteprime dei costruttori in un format diffuso. Denominatore comune l'elettrificazione