Ultimo aggiornamento  03 dicembre 2022 14:10

F1, Russell affiancherà Hamilton alla Mercedes.

Angelo Berchicci ·

Il giovane pilota George Russell, da tre stagioni in Formula 1 con la Williams, correrà per il team Mercedes-Amg a partire dal 2022, in sostituzione di Valtteri Bottas (che ha firmato per l'Alfa Romeo).

A partire dal prossimo anno, quindi, Russell affiancherà il campione del mondo Lewis Hamilton alla guida delle monoposto di Woking, andando a formare una coppia di piloti interamente britannica. 

L'annuncio

L'annuncio è stato dato dal team Mercedes-Amg e dallo stesso Russell, che sui suoi profili social ha ringraziato la scuderia Williams e il team di Toto Wolff per l'occasione. "E' un'enorme opportunità e voglio coglierla al volo. Il mio obiettivo sarà quello di non deludere la fiducia che Toto e il team hanno riposto in me. Voglio assicurare sin da subito che farò la mia parte per far continuare la storia di successo della scuderia e rendere orgogliosi i miei compagni di squadra".

"Ovviamente, tra questi ce n'è uno - Lewis - che considero il pilota di Formula 1 più forte di tutti i tempi, a cui ho guardato come un esempio sin da quando gareggiavo con i kart. Ora, tuttavia, voglio dare il meglio per la fine della stagione. Ho ancora 9 gare da disputare con la Williams, a cui va tutta la mia gratitudine. E' stato un onore correre per voi e rappresentare il nome della squadra in Formula 1".

Il precedente in Mercedes

Classe 1998, George Russell è entrato a far parte del programma giovani della Mercedes nel 2017 e ha esordito in Formula 1 nel 2019 con la Williams. Il pilota ha avuto un primo assaggio della sua futura squadra nel 2020, quando ha corso il Gran Premio di Sakhir in sostituzione di Lewis Hamilton, risultato positivo al Covid.

In quell'occasione Russell ha fatto registrare prestazioni convincenti, ottenendo il secondo miglior tempo durante le qualifiche, più lento di Valteri Bottas di soli 26 millesimi di secondo. In gara ha ottenuto il giro veloce, ma ha concluso il Gran Premio in nona posizione per via di problemi tecnici e di una foratura. 

Tag

Formula 1  · George Russell  · Mercedes  · Williams  · 

Ti potrebbe interessare