Ultimo aggiornamento  26 novembre 2022 20:21

Hyundai, ecco la Ioniq 5 robotaxi.

Redazione ·

Hyundai Ioniq 5 sarà utilizzata come robotaxi da Motional, la joint venture creata dal costruttore coreano con Aptiv, con sistema di guida autonoma di livello 4 (capacità del sistema di controllare lo sterzo, la velocità e l'ambiente circostante).

Grazie a un accordo con Lyft - azienda statunitense di ride hailing - dal 2023 la versione driverless di Ioniq 5 sarà impiegata inizialmente negli Stati Uniti e sarà in mostra al Salone di Monaco 2021 (7-12 settembre). La speciale Hyundai elettrica è dotata di più di 30 sensori tra telecamere, radar e lidar. L'abitacolo, invece, offre una serie di dispositivi che consentono ai passeggeri di interagire con il veicolo durante il percorso.

"Un importante traguardo"

Woongjun Jang dell’Autonomous Driving Center di Hyundai Motor Group ha detto: "Hyundai ha evoluto la sua Ioniq 5, un veicolo elettrico a batteria costruito sulla sua piattaforma dedicata agli ev. Un altro importante traguardo sulla strada della commercializzazione del nostro robotaxi".

Karl Iagnemma, presidente e amministratore delegato di Motional, ha aggiunto: "Questo robotaxi rappresenta la visione di Motional di un futuro senza conducente che diventa realtà. Attraverso la nostra partnership strategica con Hyundai Motor Group e Aptiv, abbiamo una competenza automobilistica e software senza pari in tutto il nostro processo di sviluppo dei veicoli".

Tag

Hyundai Ioniq 5  · Robotaxi  · 

Ti potrebbe interessare