Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2021 05:21

Le rivali della Volkswagen Taigo.

Edoardo Nastri ·

Il Taigo, il nuovo suv compatto di Volkswagen (il lancio in Europa è previsto nel primo trimestre 2022), si inserisce in un segmento piuttosto affollato. I crossover lunghi meno di 4,3 metri (segmento B) stanno letteralmente spopolando, e a poco a poco prendendo il posto delle utilitarie.

Forse anche per questo motivo, l'evoluzione del mercato sta delineando il formarsi di una nicchia all'interno della macro-categoria dei suv compatti, composta da modelli a ruote alte ma non troppo, con una linea sportiveggiante e caratteristiche che strizzano l'occhio a un uso prevalentemente cittadino. Il Taigo, con il suo aspetto da crossover-coupé compatto, si inserisce a pieno in questo filone. Vediamo quali sono tre possibili rivali.

Hyundai Bayon 

Lunga 4,1 metri, larga 1,7, alta 1,5 e con 411 litri nel bagagliaio, la Hyundai Bayon sfida il suv di Wolfsburg a colpi di originalità. I suoi volumi sono anticonvenzionali: il posteriore è definito da spigoli netti e linee spezzate mentre la fanaleria a sviluppo verticale è collegata al centro da un elemento catarifrangente che attraversa la vettura in tutta la sua larghezza.

La parentela con la berlina i20, con cui la Bayon condivide la piattaforma, è evidente soprattutto negli interni, dove troviamo due schermi da 10,25 pollici per strumentazione e sistema infotainment. La Bayon offre un pacchetto completo di sistemi di assistenza alla guida ed è, a differenza della Taigo, anche elettrificata con sistema mild hybrid.

Due i motori a benzina disponibili: l’ibrido leggero a 48 Volt abbinato al 1.0 tre cilindri turbo da 100 cavalli o, entro fine anno, 120 cavalli (con cambio manuale o automatico a doppia frizione e sette marce DCT), oppure l’aspirato 1.2 da 84 cavalli solo con cambio manuale. Prezzi a partire da 19.400 euro.

Ford Puma 

Piccola coupé alla fine degli anni ’90, crossover modaiolo dalle linee sinuose dal 2020. La Ford Puma è rinata con un vestito completamente nuovo che le ha concesso un certo successo: nel nostro paese è dall’inizio dell’anno la seconda crossover più venduta con 20.011 unità immatricolate. 

Lunga 4,18 metri, larga 1,8 a alta 1,8, la Puma può contare su un bagagliaio di 456 litri grazie all’ingegno dei suoi progettisti inventori della Megabox, un pozzetto nel bagagliaio di 80 litri che permette di caricare anche due sacche da golf in piedi per un’altezza di 115 centimetri.

Alla praticità si aggiunge un completo pacchetto tech e diverse motorizzazioni, anche ibride. La crossover Ford è disponibile con il 1.0 tre cilindri a benzina da 95, 125 o 155 cavalli - queste ultime due mild hybrid - o con il 1.5 EcoBlue diesel da 120 cavalli. Per i più sportivi c’è anche la versione ST spinta dal 1.5 tre cilindri da 200 cavalli. Prezzi da 21mila euro

Opel Mokka 

La seconda generazione della Mokka è cambiata da cima a fondo. Abbandonato il segmento C per prendere la via dei crossover compatti (B), la tedesca ha cambiato piattaforma (ora è sulla CMP del gruppo Stellantis) e passaporto per essere prodotta in Europa (a Poissy, Francia) e non più in Corea del Sud. Una rivoluzione che ha portato alla Mokka anche un nuovo design fatto da superfici piene e linee d’impatto con un frontale con poche aperture, caratterizzato da una mascherina a tutta larghezza che ingloba logo e proiettori a Led.  

La piattaforma CMP le ha permesso, unica tra le rivali qui considerate, di avere anche una variante 100% elettrica spinta da un motore a zero emissioni da 100 chilowatt (136 cavalli) alimentato da un pacco batterie da 50 chilowattora per 324 chilometri di autonomia dichiarata.

Puliti ed essenziali, gli interni della Mokka (4,15 metri di lunghezza, 1,8 di larghezza, 1,5 di altezza e con 310 litri nel bagagliaio) sono dominati dai due schermi da 12 e 10 pollici per il controllo di strumentazione e sistema infotainment. La tedesca è disponibile anche con il 1.2 turbo tre cilindri a benzina da 101 0 131 cavalli o con il diesel 1.5 da 110 cavalli. Prezzi da 22.550 euro

Tag

Crossover  · Crossover Segmento B  · Ford Puma  · Hyundai Bayon  · Opel Mokka  · Segmento B  · Volkswagen Taigo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa ha svelato un nuovo crossover compatto. Più basso e sportivo del T-Cross, si caratterizza per il lunotto inclinato in stile coupé. Disponibile dal 2022

· di Carlo Cimini

Abbiamo provato il nuovo B-suv coreano che si posiziona subito sotto la Kona. Disponibile anche ibrido e, da fine anno, a Gpl. Prezzi da 19.400 a 21.800 euro

· di Edoardo Nastri

Come va la seconda generazione del crossover compatto (4,1 metri di lunghezza) disponibile anche in versione 100% elettrica. Prezzi da 22.200 euro

 

 

· di Angelo Berchicci

Tanti sono i cavalli della versione ST del suv compatto erogati da un 1.5 tre cilindri turbo benzina. Modifiche ad assetto, freni e sterzo per una migliore dinamica di guida