Ultimo aggiornamento  15 ottobre 2021 23:39

Lamborghini, GT elettrica da tutti i giorni.

Paolo Odinzov ·

La futura elettrica? Sarà una GT 2+2 estremamente versatile e utilizzabile. Il presidente e ad di Lamborghini Stephan Winkelmann non ha dubbi sui contenuti del prossimo bolide a batterie che la Casa di Sant’Agata Bolognese, appartenente al Gruppo Volkswagen, ha in programma di presentare entro il 2027 per allargare ulteriormente gli orizzonti nel mercato.

Sarà subito riconoscibile

"Non abbiamo ancora deciso il bodystyle ma la 2+2 elettrica che lanceremo sarà sicuramente riconoscibile come una Lamborghini. Al momento abbiamo in gamma due supersportive e una vettura, l'Urus, più utilizzabile. Quindi dobbiamo guardare a un quarto modello che sia dalla parte della quotidianità", ha detto Winkelmann, rivelando che la nuova vettura avrà il caratteristico muso lungo delle Gt ma un’altezza maggiorata terra.

Una nuova Espada

Sara in pratica, andando ad attingere alla storia della Lamborghini, una sorta di nuova Espada a ruote alte. Un modello che si affiancherà nella gamma del costruttore anche ad un’altra importante novità in arrivo. Ovvero la super sportiva destinata a prendere il posto dell'attuale Aventador, spinta da un V12 ibrido Lamborghini basato sulle tecnologie sperimentate sulla Sian.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Dopo 50 anni la Casa riporta in vita il nome della storica supercar disegnata da Gandini. Quella nuova è elettrificata e ha 814 cavalli. Prezzo da 2 milioni di euro

· di Angelo Berchicci

I disegnatori di ARC Design hanno reinterpretato in chiave moderna la storica supercar emiliana, di cui quest'anno cade il 50esimo anniversario dalla presentazione