Ultimo aggiornamento  17 settembre 2021 12:31

Estate rock, 10 hit per viaggiare.

Linda Capecci ·

Che si preferisca il mare o la montagna, quest'estate, tra normative e restrizioni, le vacanze nel "Bel Paese" andranno sicuramente per la maggiore. E da che mondo è mondo, un viaggio in auto necessita di una colonna sonora adeguata. Per questo abbiamo pensato di proporvi una selezione musicale ad hoc:10 hit internazionali a tema viaggio, l'ideale per tenervi compagnia e farvi canticchiare al volante. Ma sempre tenendo d'occhio la strada.

1 Hit The Road Jack, Ray Charles

Nel 1961, Ray Charles incide una canzone destinata a diventare la colonna sonora di numerosi programmi TV, film e pubblicità. "Hit The Road Jack" (Mettiti in cammino Jack) è la frase che una donna sceglie per dire al suo uomo con un giro di parole di levarsi dai piedi, di andarsene e rifarsi una vita: la sua semplicità e la melodia accattivante e ritmata lo rendono il brano perfetto per un viaggio.  

2 Like a Rolling Stone, Bob Dylan

La hit del 1965 di Dylan, che sarebbe stata definita "la più grande canzone di tutti i tempi" dal magazine Rolling Stone, avrebbe impresso una svolta radicale alla carriera dell'autore, portandolo ad abbandonare il rigore del folk acustico per approdare a nuove sonorità elettriche. La canzone "senza meta" è un inno generazionale che esalta la ricerca della libertà fuori dai canoni prestabiliti: racconta l'esperienza di chi è costretto a perdersi per ritrovarsi, in un percorso di redenzione in cui anche i fallimenti vengono vissuti come un momento rivelatorio.

3 Wilson Pickett, Mustang Sally

Il brano rhythm and blues noto soprattutto nell'esecuzione del 1966 di Wilson Pickett, è stato in realtà scritto "per scherzo" da Mack Rice, nel 1965. Dapprima Mack intitolò la canzone "Mustang Mama" in riferimento alla leggendaria Ford, per cambiare poi il titolo in "Mustang Sally" sotto suggerimento di Aretha Franklin. La versione di Pickett, allegra e orecchiabile, è l'ideale per perdersi su quattro ruote

4 This Time Tomorrow, The Kinks 

La canzone del 1970 di Ray Davies parla della strada intesa come destino e futuro. La canzone evoca il tema del viaggio, tanto che è stata scelta da Wes Anderson per la colonna sonora del suo "The Darjeeling Limited".  "Domani a quest'ora, dove saremo? Su un'astronave da qualche parte che naviga in un mare vuoto. Lascerò il sole dietro di me e guardo le nuvole mentre tristemente mi passano accanto. Sette miglia sotto di me posso vedere il mondo e non è affatto così grande".

5 Truckin, Grateful Dead

Questo brano del 1970 dall'atmosfera spensierata e sonorità blues ci parla dei percorsi della vita, tra scelte, cambiamenti e imprevisti, e lo fa attraverso gli aneddoti on the road della band: "sei stufo di stare in giro e ti piacerebbe viaggiare /Sei stanco di viaggiare e vuoi sistemarti".

6 Born to Run, Bruce Springsteen

"Born to Run" di Bruce Springsteen (1975) ha la giusta melodia per farci compagnia mentre sfrecciamo lungo l'autostrada. Si tratta di un pezzo che ha segnato la maturità del "boss". Un viaggio attraverso cui l'autore è riuscito ad allontanarsi da una visione giovanile di amore e libertà, per iniziare a porsi domande sul significato di essere americano in quel preciso momento storico: parliamo degli States della guerra in Vietnam, tra ingiustizie sociali e razziali e le disillusioni che minavano le fondamenta del sogno americano. Springsteen ha voluto raccontare tutto questo attraverso l'immaginario rock del viaggio, portandoci con sé sulle highways americane.

7 Low Rider, War

La canzone scritta dalla band funk statunitense War e dal produttore Jerry Goldstein è inclusa nell'album "Why Can't We Be Friends?", del 1975. Nell'ironica hit prevale un'idea del viaggio lenta, secondo lo stile di vita chicano. Parola d'ordine relax.

8 The Passenger, Iggy Pop

The Passenger, singolo estratto dall'album "Lust for Life" di Iggy Pop del '77, racconta i lunghi spostamenti da pendolare dell'iguana sulla linea S-Bahn di Berlino. Nel brano Pop descrive il suo solito tragitto in treno, poi il viaggio si sposta in un'auto, quella di David Bowie. Tra i due c'era una profonda amicizia: come dichiarato dallo stesso Iggy, la canzone è stata scritta anche pensando ai loro viaggi in macchina.

9 On the Road Again, Willie Nelson

Il brano del 1980 di Willie Nelson è un classico della country che racconta la vita on the road di un musicista anziano, che sfreccia con la sua band lungo le strade del Nord America. Uno dei brani più popolari della leggenda del folk made in Usa a tema viaggio.

10 Road to Nowhere, Talking Heads

La canzone del 1985 scritta da David Byrne per i "Talking Heads" ha come protagonista la strada che diventa metafora della vita e del destino. Il testo e le sonorità elettroniche evocano un'atmosfera disillusa e sognante.

Tag

Bob Dylan  · Bruce Springsteen  · Musica  · On The Road  · Ray Charles  · viaggio  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Lo spuntino di Jim Morrison, il giallo accecante di Prince. Spesso protagoniste di videoclip, ecco un breve viaggio a quattro ruote dal pop al rock, dall'hip-hop al blues