Ultimo aggiornamento  17 settembre 2021 11:38

Guzzi, le Giornate Mondiali rinviate al 2022.

Antonio Vitillo ·

L’edizione 2021 delle Giornate Mondiali Moto Guzzi sarebbe dovuta essere l'occasione per tutti i fan per celebrare il centenario dalla fondazione della casa di Mandello sul Lario, ma - a causa delle attuali condizioni sociali, nello specifico quelle dovute alla pandemia da Covid-19 - l'appuntamento è stato cancellato e rinviato al 2022.

Grande rammarico

Il forte rammarico di Moto Guzzi, del Comune di Mandello del Lario, dove si sarebbe dovuta svolgere dal 6 al 12 settembre, e del Comitato organizzatore del motoraduno traspare dalle dichirazioni ufficiali, come quella del primo cittadino dalla località lariano, Riccardo Fasoli: “Ci abbiamo sperato fino all'ultimo, ma l'evoluzione della pandemia non ha permesso quell'allentamento delle misure anti-contagio su cui contavamo. Non ci sono, allo stato attuale, le condizioni per offrire un evento all'altezza delle aspettative dei tanti appassionati e dell'irripetibile festeggiamento dei 100 anni”.
Nulla è, però, perduto: oltre al posticipo del raduno e di tutti gli eventi previsti per le celebrazioni dell’importante ricorrenza al prossimo anno, per chi nei giorni di questo settembre gravitasse comunque nella zona, Moto Guzzi manterrà aperto il suo Museo, con ingressi che - secondo i protocolli previsti dalle normative - saranno contingentati e possibili previa prenotazione.

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Presentati a Mandello sul Lario il progetto per il nuovo stabilimento del marchio moto (inaugurazione prevista nel 2025) e un francobollo per il centenario

· di Redazione

Il compleanno del marchio lombardo delle due ruote festeggiato con una serie di mostre. La prima, dal 15 aprile al 13 maggio, organizzata presso l’AC Milano di Corso Venezia

 

 

· di Antonio Vitillo

La classica due ruote italiana torna in una duplice nuova variante; la Special strizza l'occhio agli anni '70, la Stone è più contemporanea. Prezzi da 8.840 a 9.140 euro