Ultimo aggiornamento  18 settembre 2021 06:02

Eni, il pieno si fa col Telepass.

Redazione ·

Eni e Telepass hanno siglato un accordo per integrare il pagamento del carburante nell'App Telepass Pay, e per l'apertura di nuovi Telepass Point presso le stazioni di rifornimento.

Rifornimento cashless

In 350 Eni Live Station, sia in autostrada che in città, da fine luglio si potrà pagare il carburante (erogato sia al servito che all’iperself) attraverso l’app Telepass Pay installata nello smartphone, rendendo così più rapido il rifornimento, che avviene tutto in modalità cashless.

Inoltre, le Eni Live Station in cui sono presenti i Telepass Point aumenteranno da 200 a 500 entro la fine dell'anno. Ricordiamo che nei Telepass Point è possibile richiedere, ritirare e sostituire il dispositivo Telepass, oltre che chiedere informazioni e assistenza, e a breve sarà anche possibile attivare il servizio di assistenza stradale.

Servizi alla persona

''La partnership con Eni - afferma Gabriele Benedetto, amministratore delegato Telepass - ci consente di proseguire il percorso per facilitare la vita delle persone in mobilità, mantenendo l’approccio Safe&Clean, fortemente digitale e sostenibile".

"L'accordo con Telepass si inquadra nella strategia di riposizionamento della nostra offerta, che accompagna la transizione energetica e che evolve la funzione delle Eni Live Station, proponendo servizi legati alla persona e alla mobilità" ha aggiunto Giovanni Maffei, responsabile commerciale Green & Traditional Refining & Marketing di Eni.

Tag

Eni  · Eni Station  · Telepass  · Telepass Pay  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Grazie all'accordo siglato tra le due aziende le colonnine elettriche del gestore potranno essere cercate e utilizzate tramite l'app Telepass Pay