Ultimo aggiornamento  20 settembre 2021 15:46

Maybach, si avvicina la prima elettrica.

Luca Gaietta ·

Mercedes ha annunciato che, a partire dal 2025, tutti i suoi modelli disporranno nella gamma di una versione alimentata da sole batterie, seguendo una strategia che porterà il costruttore a proporre entro la fine del decennio solo vetture elettriche (dove l’andamento dei mercati lo consentirà).

Potrebbe debuttare al Salone di Monaco

Tra queste ci sarà anche la prima Maybach - sub-brand di lusso della Casa - a zero emissioni. Dovrebbe trattarsi della variante altamente esclusiva della futura Mercedes EQS Suv, modello che sfrutterà la piattaforma EVA della berlina EQS.

Potrebbe essere presentata sotto forma di concept al già Salone di Monaco a settembre, vista la pubblicazione in questi giorni da parte di Britta Seeger, responsabile delle vendite del marchio tedesco, di un teaser che mostra una porzione posteriore dell’auto con la carrozzeria bicolore rossa e nera e lo stemma Maybach.

Piattaforma dedicata

La piattaforma EVA della EQS, su cui si baserà molto probabilmente l’inedita Maybach a batteria, è un'architettura nativa elettrica di nuova generazione. La vettura dovrebbe impiegare due motori elettrici. Mercedes, che secondo voci non ufficiali starebbe lavorando anche su una versione di punta della sua ammiraglia a batterie da oltre 500 chilowatt (680 cavalli) potrebbe adottare la stessa configurazione per la Maybach. Ne sapremo comunque sicuramente di più nelle prossime settimane.

Tag

Maybach  · Maybach EQS  · Mercedes Benz  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Ecco gli interni della berlina elettrica che porta al debutto la nuova piattaforma EVA e il sistema multimediale su uno schermo da 56 pollici. La parola ai designer