Ultimo aggiornamento  25 settembre 2021 19:32

Mercedes, avanti tutta con l'elettrico.

Luca Gaietta ·

Mercedes si prepara a diventare completamente elettrica entro la fine del decennio, dove le condizioni di mercato lo consentiranno. L’accelerazione della azienda verso un futuro a zero emissioni, con software di guida sempre più sofisticati, è già cominciata nel rispetto dei suoi obiettivi di redditività.

Entro il 2022 il costruttore proporrà veicoli batteria in tutti i segmenti del mercato in cui è presente. Dal 2025 in poi, tutte le architetture delle nuove auto saranno esclusivamente elettriche e i clienti potranno scegliere una versione con la spina nella gamma di ogni modello offerto dalla Casa.

"Garantiremo il successo della azienda"

“La transizione verso i veicoli elettrici sta prendendo velocità, specialmente nel segmento di lusso cui appartiene Mercedes. Il punto di svolta è vicino e saremo pronti quando i mercati passeranno al solo elettrico entro la fine di questo decennio. Gestendo questa trasformazione accelerata e salvaguardando i nostri obiettivi di redditività, garantiremo il successo duraturo della nostra azienda grazie alla forza lavoro altamente qualificata e motivata, sono convinto che avremo successo in questa nuova entusiasmante era”, ha detto il ceo Ola Källenius.

Oltre 40 miliardi di euro di investimenti

In totale, gli investimenti in veicoli elettrici a batteria di Mercedes tra il 2022 e il 2030 ammonteranno a oltre 40 miliardi di euro. La Cina, il più grande mercato mondiale dei veicoli a nuova energia che ospita centinaia di aziende e fornitori specializzati in componenti per veicoli elettrici e tecnologie software, dovrebbe svolgere un ruolo chiave nell'accelerazione della strategia di elettrificazione di Mercedes.

8 nuove Gigafactory

Per soddisfare la richiesta di batterie per capacità di oltre 200 Gigawattora, Mercedes ha previsto di creare 8 Gigafabbriche, destinate alla produzione di celle, insieme ai suoi partner in tutto il mondo. In aggiunta alla rete già pianificata di 9 impianti dedicati alla realizzazione di accumulatori. È prevista inoltre la creazione nel 2023 di una fabbrica di riciclaggio delle batterie a Kuppenheim, in Germania.

Tutti i siti a emissioni zero entro il 2022

Già il prossimo anno saranno prodotti otto veicoli elettrici in 7 sedi in 3 continenti. Inoltre, tutti i siti di assemblaggio di autovetture e batterie gestiti da Mercedes passeranno alla produzione a emissioni zero entro il 2022.

3mila nuovi posti di lavoro per i software

La Casa sta inoltre attualmente sviluppando la Vision EQXX: auto elettrica con un'autonomia reale di oltre 1.000 chilometri. Il passaggio dai motori a combustione interna ai veicoli elettrici e già in corso e per realizzare i piani per lo sviluppo del sistema operativo MB.OS, verranno creati 3mila nuovi posti di lavoro di ingegneria del software in tutto il mondo.

Tag

Auto Elettrica  · Daimler  · Mercedes Benz  · Ola Kallenius  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Parte dalla Sardegna "Electriqa", un giro del nostro Paese in 18 tappe per mettere in mostra l'offerta a zero emissioni del marchio di Stoccarda

· di Angelo Berchicci

La seconda generazione del van realizzato assieme a Renault (sulla base del Kangoo) avrà contenuti simili a quelli delle auto della Stella. Anche in versione elettrica

· di Angelo Berchicci

Secondo la testata Autobild la variante a batteria della storica fuoristrada, denominata EQG, dovrebbe fare il suo debutto allo IAA di Monaco (7-12 settembre)

· di Edoardo Nastri

La berlina media nativa elettrica del costruttore tedesco debutterà allo IAA di Monaco (7-12 settembre). Sarà in vendita entro la prima metà del 2022