Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2021 10:37

Porsche, più cavalli per la Macan.

Paolo Odinzov ·

Porsche ha aggiornato la Macan in attesa che il prossimo anno debutti la prossima generazione della vettura proposta esclusivamente con una propulsione elettrica a zero emissioni.

Il suv della Casa di Zuffenhausen, disponibile in Italia nella nuova edizione a ottobre con prezzi a partire da 66.293 euro, è stato praticamente “rivisto e corretto” in tutto per rimanere al passo con la concorrenza. Permettendo così di aumentarne ulteriormente il successo nel mercato, confermato dai 600mila esemplari venduti dal lancio nel 2014, dei quali circa l’80% destinati a clienti "di conquista" e provenienti da altri marchi.

Linea più dinamica

Nella linea, la nuova Macan cambia soprattutto nella parte frontale, dove fa bella mostra la griglia più dinamica con un inserto dello stesso colore della carrozzeria che enfatizza la larghezza della vettura.

Anche il posteriore è stato ridisegnato utilizzando un diffusore dallo stile particolarmente tecnico votato ad aumentare l’aerodinamica della carrozzeria. Tutte le versioni prevedono poi di serie i fari a Led Porsche Dynamic Light System e sono disponibili per il modello 7 differenti tipi di cerchi, da 19-21 pollici, oltre a 14 tonalità esterne.

Abitacolo più "pulito" e razionale

All’interno la tedesca adotta ora una console centrale simile nel design a quella della Cayenne e della Panamera fastback. Con delle icone tattili sensibili al tocco in sostituzione dei precedenti pulsanti fisici e interruttori, che rendono l'allestimento più pulito e meno ingombrante grazie anche al selettore del cambio più piccolo.

La maggior parte delle funzioni di bordo possono essere gestite attraverso lo schermo touch full hd da 10,9 pollici del Porsche Communication Management o per mezzo di comandi vocali e il posto di guida prevede lo stesso volante multifunzione e GT Sport della 911.

Una GTS che va oltre

Riguardo alla meccanica, la nuova Macan non prevede più nella gamma la versione Turbo, mentre le altre varianti sono state potenziate migliorandole nelle prestazioni.

Sul modello d’ingresso il 4 cilindri sovralimentato da 2.0 litri passa da 245 a 265 cavalli. Mentre la Macan S, al posto del precedente V6 da 3.0 litri, impiega ora un V6 2.9 da 380 cavalli (+26 Cv). La GTS, infine, vanta adesso un V6 da 2,9 litri da 440 cavalli (+60 Cv) che le consente prestazioni vicine a quelle dalla attuale Turbo, premettendole - con il pacchetto Sport Chrono - di accelerare da 0 a 100 in 4,3 secondi e raggiungere una velocità massima di 272 chilometri orari.

Tutte le motorizzazioni sono associate alla trasmissione a doppia frizione (PDK) a sette velocità e al sistema di trazione integrale attiva Porsche Traction Management.

Tag

Germania  · Porsche Macan  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il costruttore sta sperimentando un'interfaccia Soundtrack My Life con la quale le vetture creeranno melodie in base allo stile di guida e all'umore di chi è al volante