Ultimo aggiornamento  28 novembre 2022 15:37

Kia, pronto il restyling della Ceed.

Paolo Odinzov ·

Kia ha presentato il restyling della Ceed nelle versioni hatchback a 5 porte, station wagon e shooting brake. La terza generazione della vettura coreana, che oggi rappresenta il 28% delle vendite del costruttore in Europa, è stata aggiornata nello stile con un frontale completamente ridisegnato, dove fa bella mostra il nuovo logo del costruttore e che adesso distingue le versioni ibride plug-in della gamma con una griglia chiusa, caratterizzata da colori contrastanti.

Lateralmente sono presenti due grandi prese d'aria che contribuiscono ad un look sportivo, mentre nella parte posteriore la superficie dei gruppi ottici è stata levigata. Tutti i modelli Ceed dispongono inoltre ora di fari full Led, mentre le varianti GT-Line e GT sono dotate di lampade a nido d'ape con 48 moduli luminosi. Sono poi disponibili per la vettura cerchi in lega dedicati da 17 e 18 pollici, anche con penumatici ribassati, e 13 tinte per la carrozzeria.

Abitacolo hi-tech

Anche all’interno la nuova Ceed presenta diversi cambiamenti. L’abitacolo, progettato per mettere a proprio agio tutti gli occupanti, offre un tetto apribile panoramico di generose dimensioni. I sedili sono disponibili in cinque tipologie di rivestimento e a bordo l’anima tecnologica del modello è messa in evidenza dal grande schermo nel quadro strumenti da 12,3 pollici, abbinato a un display da 10,25 pollici sulla consolle centrale.

Quest’ultimo permette di comandare l’infotainment, la navigazione e la connettività telematica e, grazie a uno specifico software, consente gestire da remoto diverse funzionalità della vettura. Compreso il "Trasferimento profilo utente" per eseguire il backup delle preferenze di Kia Connect e trasferire le impostazioni a un’altra auto del costruttore. Oppure la ricarica della batteria sulle versioni ibride plug-in.

Adas da ammiraglia

Sulla nuova Ceed sono infine previsti avanzati sistemi di assistenza alla guida (Adas) che aumentano la sicurezza e riducono lo stress nella guida: tra questi il Driver Attention Warning con avviso visivo di partenza del veicolo, o il Forward Collision-Avoidance Assist che rileva non solo automobili e pedoni ma anche ciclisti, e il Lane Follow Assist attivabile indipendentemente dallo Smart Cruise Control.

Motori per tutti

A debutto, previsto nel quarto trimestre del 2021, la nuova Ceed potrà contare a seconda delle versioni di carrozzeria su diverse motorizzazioni a benzina, diesel e Gpl, oltre a dei sistemi ibridi plug-in e mild-hybrid, per una potenza compresa tra 120 e i 204 cavalli. Alcune unità prevedono una trasmissione a doppia frizione DCT a 7 rapporti con funzione “coasting”.

Tag

Ceed0  · Kia  · Kia Ceed  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il costruttore svela le immagini della quinta generazione del suv medio: "Abbiamo fatto qualcosa di nuovo", dice il capo del design Karim Habib. In Italia dal 2022