Ultimo aggiornamento  24 gennaio 2022 08:52

Lotus, un teaser anticipa il debutto della Emira.

Luca Gaietta ·

Per vedere la Lotus Emira non bisognerà aspettare ancora molto. L’ultima vettura del costruttore inglese di Hethel spinta con un motore termico verrà infatti svelata con una prestazione a Norfolk il 6 luglio. Per poi debuttare in forma dinamica al Goodwood Festival of Speed in programma dall'8 all’11 luglio.

Affilata nella aerodinamica

Del modello, annunciato a gennaio con il nome in codice Type 131, si conoscono ancora ben poche caratteristiche. Nei giorni scorsi Lotus ha però pubblicato un teaser ufficiale che anticipa una porzione della vettura con il profilo anteriore in vista e mette in luce la spiccata aerodinamica della carrozzeria.

Sotto al cofano la Emira potrebbe impiegare lo stesso V6 da 3,5 litri di Toyota già adottato da Lotus su alcuni modelli, tra cui la Evora o la Exige V6 Cup Racer. Voci non ufficiali, quindi da confermare, parlano invece di 4 cilindri turbo da 2.0 litri “prestato” alla vettura da un nuovo partner.

Prestazioni al top senza eccedere nella potenza

Quale che sia il motore destinato a spingere l’auto che chiuderà un’epoca per la Casa britannica, incentrata a seguire il nuovo corso d’elettrificazione, potrà comunque contare per dare il massimo sulla tradizionale filosofia costruttiva della Lotus. Ovvero, quella equazione che da sempre prevede sulle vetture del marchio una massa ridotta al minimo e una perfetta ripartizione dei pesi, così da renderle in grado di offrire prestazioni sopra la norma senza bisogno di eccedere nella potenza. Tra pochi giorni ne sapremo comunque di più.

Tag

Lotus Emira  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Presentata l'ultima supercar termica "pura" del marchio, dopo di lei solo vetture elettrificate. Motori fino a 400 cavalli, arriverà nel 2022. Listino da circa 72mila euro

· di Paolo Odinzov

La prima vettura della rinata carrozzeria britannica sarà realizzata in collaborazione la Casa di Hethel e fortemente ispirata alla celebre sportiva degli anni '60

· di Francesco Giannini

Il marchio britannico presenterà la nuova supercar il 6 luglio: dopo di lei solo elettrificate. In arrivo quattro nuove piattaforme e investimenti per tre miliardi di dollari