Ultimo aggiornamento  24 ottobre 2021 05:07

CercaCarrozzeria, aiuto digitale in caso di sinistro.

Redazione ·

CercaOfficina.it - portale della startup MadeInItaly Ventures srl nato nel 2013 - lancia il nuovo servizio Insurtech CercaCarrozzeria: una piattaforma che ha l’obiettivo di digitalizzare i processi assicurativi, rendendoli trasparenti ed efficienti, e velocizzare la liquidazione dei sinistri attivi.

In questo caso (quando l'assicurato sia parzialmente o totalmente incolpevole dell'incidente, CercaCarrozzeria offre all’assicurazione una gestione totale della riparazione: dalla presa in carico dell’auto alla vettura di cortesia. L’assicurato viene contattato (o viceversa) per l’appuntamento, evitando  lunghe e costose procedure. A intervento concluso, durante la riconsegna del veicolo, l’assicurato firmerà la delega di pagamento e potrà lasciare una recensione, contribuendo al miglioramento dell’esperienza.

"Modello di business digitale"

“Nella corsa alla digitalizzazione, CercaOfficina.it vuole porsi come propulsore di cambiamento e generatore di innovazione", ha dichiarato il ceo Marco Brusamolino. "Siamo in grado di supportare a 360 gradi le compagnie assicurative nella gestione dei sinistri e di contribuire a rendere sempre più digitali i loro modelli di business. Digitalizzazione che si rende maggiormente necessaria considerando i numeri relativi ai sinistri e alle vetture assicurate: 1.850mila i sinistri che, in Italia, nel 2019 hanno coinvolto autovetture (come emerge dal Bollettino Statistico Ivass del dicembre 2020 - dati 2019 e ultimo pubblicato). Le autovetture assicurate, inoltre, al 31 dicembre 2019 erano oltre 32 milioni, rappresentando il 76% dei veicoli con copertura. Siamo quindi davvero orgogliosi di essere a disposizione delle compagnie assicurative, che potranno beneficiare di una canalizzazione totalmente digitale, affidabile, efficiente e trasparente e con un conseguente aumento della soddisfazione e fidelizzazione dei clienti”.

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

La denuncia dell'associazione delle imprese assicurative italiane. Per contrastare il fenomeno servono tecnologia e una riforma strutturale del sistema con una sinergia...