Ultimo aggiornamento  28 novembre 2021 08:44

Napoli, con Amicar arrivano 30 Renault Zoe.

Redazione ·

Trenta Renault Zoe E-Tech Electric entrano nella flotta di Amicar, il car sharing 100% a batteria della Città Metropolitana di Napoli, operativa a partire dal prossimo 30 giugno. Grazie all'intesa con Gesco, il gruppo di imprese sociali che gestisce Amicar Sharing, Renault prosegue nello sviluppo di nuove soluzioni di mobilità sostenibili, condivise e flessibili.

Come funziona

I vantaggi del servizio sono molteplici. Grazie all'app dedicata, si può verificare la disponibilità dell'auto, il livello di ricarica e prenotare la vettura più vicina. Il cliente ha inoltre la possibilità di riconsegnare l'auto in qualsiasi area parcheggio all'interno della città. E poi ancora, parcheggi gratis nella zona della Città Metropolitana di Napoli e libero accesso alle Ztl.

400 chilometri di autonomia

"Il presidente Luca Di Meo ha dato vita alla 'Renaulution', la rivoluzione francese del gruppo, sforzo condiviso da quattro marchi: Renault, Dacia, Alpine e Mobilize. Quest'ultimo è un brand dedicato ai servizi sulla mobilità, tra cui il car sharing dove siamo leader in Europa con 10mila veicoli elettrici e in Italia con 1.800", ha spiegato Francesco Fontana Giusti, direttore della comunicazione di Renault Italia. "La Zoe è la vettura giusta per il car sharing: 400 chilometri di autonomia che possono essere ricaricati sia a corrente alternata che continua".

"Stiamo facendo un investimento nel rispetto dell'ambiente e invita le persone a superare il principio del possesso e della proprietà, avvicinandole alla cooperazione e alla collaborazione", ha concluso Sergio D'Angelo presidente di Gesco.

Tag

Amicar  · Napoli  · Renault Zoe  · 

Ti potrebbe interessare