Ultimo aggiornamento  29 novembre 2022 18:17

Koenigsegg, dai vulcani l'energia per le auto.

Paolo Odinzov ·

L’energia dei vulcani per rendere sostenibili le hypercar: l’idea è venuta a Christian von Koenigsegg, fondatore e ceo della omonima azienda automobilistica svedese, intenzionato diventare un produttore di vetture ad altissime prestazioni che siano “hyper” anche nella sostenibilità.

Aumentare la produzione

Per raggiungere il suo obiettivo, Koenigsegg ha reclutato l’ex manager di Tesla Evan Hortesky, cui ha dato il compito anche di curare una espansione della sua azienda per arrivare a produrre migliaia di auto l’anno dalle sole 35 unità costruite attualmente e vendute a seconda del modello con dei listini che vanno dai 2,5 ai 3 milioni di euro.

Biocombustibili per fare la differenza

Koenigsegg, oltre a sperimentare nuove piattaforme di elettrificazione, con motori, batterie e inverter ad alta efficienza, sta esaminando diversi modi per fare delle sue auto, fin dalle metodiche di costruzione, delle “amiche dell’ambiente”. Tra questi è stata presa in considerazione una tecnologia impiegata in Islanda che sfrutta la CO2 emessa dai dai vulcani semi-attivi per convertirla in metanolo da utilizzare non solo nelle vetture, ma addirittura per alimentare gli impianti che fanno la conversione di altri biocombustibili e perfino le navi con le quali questi vengono trasportati in Europa, Stati Uniti o in Asia.

Una strada imboccata anche da altri costruttori

L’impiego dei biocarburanti sta del resto prendendo sempre più piede tra i costruttori di vetture sportive. Il 27 giugno Bentley, per esempio, parteciperà alla Pikes Peak International Hill Climb con una Continental GT3 da competizione, alimentata da carburante rinnovabile.

Un chiaro messaggio della Casa inglese intenzionata anche lei ad avviare un programma per offrire ai propri clienti nel mondo benzine ecologiche in grado di portare a una riduzione di gas serra (GHG) fino all'85% rispetto ai combustibili fossili standard.

Tag

Bio carburanti  · Hypercar  · Koenigsegg  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

L'azienda svedese ha pubblicato un teaser della vettura che debutterà nel corso del 2022. Potrebbe trattarsi di un modello che celebra i 20 anni della CC8S

· di Redazione

La supercar pronta a debuttare nel 2022. Prodotta in una tiratura limitata di 125 unità. Da 0 a 100 in 2,5 secondi. Prezzo: 2,55 milioni di euro

· di Angelo Berchicci

GT quattro posti, un tre cilindri turbo benzina e tre motori elettrici per 1.700 cavalli complessivi. Sono i numeri dell'ultima hypercar della Casa svedese. In arrivo nel 2022